Lorenzin, Twitter non le perdona gaffe sull’attentato. Cosa è successo?

0
67
Lorenzin gaffe
Foto dal profilo Facebook ufficiale di Beatrice Lorenzin

Lorenzin gaffe: nel giorno dell’agguato avvenuto in Congo, l’ex Ministro della Sanità ha pubblicato un tweet che ha fatto discutere. L’errore riscontrato ha acceso gli animi del mondo social. L’indignazione degli utenti ha portato alla correzione del messaggio condiviso. Tuttavia, la vicenda non è passata inosservata.

Ti consigliamo come approfondimento – Attentato in Congo, morto il nostro Ambasciatore Attanasio con la scorta

Lorenzin gaffe: ecco il contenuto del tweet

Lorenzin gaffe
Dal profilo Facebook ufficiale di Beatrice Lorenzin

Lorenzin gaffe. Nella giornata di ieri, durante un agguato in Congo, hanno perso la vita l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci. Tanti sono stati i messaggi di cordoglio che sono arrivati dalle più alte cariche dello Stato italiano. Tuttavia, tra i post condivisi sui social media, uno è balzato immediatamente agli occhi degli utenti. Si tratta del tweet dell’ex Ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin.

Mi stringo attorno alle famiglie dell’ambasciatore #LucaAttanasio e del Giovane carabiniere (metti il nome) morti nell’agguato in #Congo, mentre svolgevano una missione ONU. Cordoglio all’itera arma dei @_Carabinieri_ e a tutto il corpo diplomatico”.

L’errore, che sta in quel “metti il nome”, ha scatenato l’ira degli utenti. Alcuni si sono schierati dalla parte di Lorenzin, spiegando che non sempre sono gli stessi politici a scrivere i tweet. Altri, invece, hanno inveito contro la deputata, dicendo che non è ammissibile un errore del genere in una situazione così delicata. “È tanto complicato scrivere di propria mano un messaggio, che hanno necessità di simili artefici prestampati da utilizzare al bisogno?”, dice uno dei tanti post di rivolta.

Il messaggio dell’ex Ministro, in seguito, è stato cambiato. Tuttavia, ciò non è servito a placare gli animi degli utenti.

Ti consigliamo come approfondimento – Draghi verso il nuovo Dpcm: “Chiudere oggi per aprire a fine marzo”

Lorenzin gaffe: le parole di Mario Draghi

Lorenzin gaffeLorenzin gaffe. Il neo premier ha espresso il proprio cordoglio tramite un comunicato diffuso dalla presidenza del Consiglio. “Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esprime profondo cordoglio del Governo e suo per la tragica morte di Luca Attanasio, Ambasciatore d’Italia nella Repubblica Democratica del Congo, e di Vittorio Iacovacci, appuntato dei Carabinieri che lo accompagnava a bordo di un convoglio a Goma”.

Grande vicinanza anche da parte del Presidente Mattarella. “Nel deprecare questo proditorio gesto di violenza, gli italiani tutti si stringono nel cordoglio intorno alle famiglie delle vittime, cui desidero far prevenire le condoglianze più sentite e la più grande solidarietà”. Così si legge nel tweet del profilo ufficiale del Quirinale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 2 =