Vince alla lotteria ma non divide coi figli: gli sfasciano l’auto per vendetta

0
125
lotteria

A volte un’improvvisa fortuna può essere fonte di molti guai. Lo sa bene un uomo inglese che, dopo aver vinto alla lotteria, ha avuto un bel po’ di problemi. Ma andiamo con ordine e vediamo cosa è successo.

Ti consigliamo come approfondimento – La Chiara che vorrei, il metodo “Ferragni” per essere la versione migliore di se stessi

Vince alla lotteria ma perde i suoi figli: la storia di Alex Robertson

Lotteria scontriniAlex Robertson, un autista di Corby, di nella contea inglese del Northamptonshire, era solito giocare alla lotteria insieme al suo sindacato sempre gli stessi numeri. Un giorno del 2012 la fortuna sembra guardare dalla sua parte. Insieme a 11 colleghi vince 38 milioni di sterline alla lotteria. Ad Alex quindi spettano 3,1 milioni di sterline. Tutto bene direte voi, no?

No, per niente. Il signor Robertson decide di non dividere la vincita con i figli, William e Alex Jr. Ai due l’autista regala soltanto 200 sigarette; la sua intenzione è di usare quei soldi per portare sua madre in Australia dai parenti. La vendetta dei due fratelli è spietata. Una notte, si avvicinano alle due Shogun 4×4 (due macchine della Mitsubishi, ndr) che il padre ha appena comprato e, con degli attrezzi da carpentiere, le distruggono completamente, entrando dal finestrino ormai rotto.

Subito dopo, i due fratelli vanno ad autodenunciarsi, spiegando poi i motivi del gesto alla polizia.

Ti consigliamo come approfondimento –  L’assurda storia del gratta e vinci rubato a Napoli

Vince alla lotteria ma perde i suoi figli: lo shock di Alex Robertson

bonus 200 precari, pallavolista truffato, pos bloccati oggiI figli erano già stati precedentemente accusati dal padre di avergli mandato dei messaggi minatori, ma il caso si era concluso nel 2013 con un nulla di fatto. Poi arriva la vicenda delle auto.

Alex Robertson resta sotto shock: “Vincere alla lotteria era la cosa peggiore che potesse capitare alla nostra famiglia“.

Vince alla lotteria ma… : non solo Alex Robertson

Ti consigliamo come approfondimento – Sesso e soldi, l’assurda piaga dei medici corrotti

Non è la prima volta che in Inghilterra accadono episodi del genere e le famiglie sono sfasciate da una vincita alla lotteria. L’ultimo caso è quello di Kirk Stevens e Laura Hoyle. I due si sono conosciuti nel 2018 e hanno iniziato una rapida convivenza. Lui lavorava a tempo pieno, mentre il compito di lei era solo quello di spendere una quota fissa (25 sterline) per comprare settimanalmente un biglietto della lotteria. Quando il biglietto è risultato vincente e la coppia si è vista piovere dal cielo oltre 3 milioni di sterline (pari a oltre 4 milioni di euro), Laura ha lasciato Kirk, tenendosi anche la casa che stavano facendo costruire insieme insieme.

Quando si dice: “Fortunato al gioco, sfortunato in amore…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 2 =