Lubrificante intimo, il nostro miglior alleato: piccola guida all’acquisto

0
1304
lubrificante

Durante l’intimità tutto è soggettivo. Ciò non toglie che per dare un’intensità maggiore o per aiutare a sperimentare, può far bene utilizzare prodotti che aiutino e guidino al piacere. Stiamo parlando del lubrificante: ne esistono di diversi sul mercato e tutti con mansioni ben specifiche.

Ti consigliamo come approfondimento – Adolescenti e sessualità: quanto influisce la pornografia?

Lubrificante: un ottimo alleato per l’intimità

lubrificanteIl lubrificante può rivelarsi un ottimo alleato per migliorare il piacere intimo. Basta saper scegliere. Infatti sul mercato ne troviamo di diversi e con diverse funzioni che variano in base alle esigenze. In molti pensano che il prodotto debba essere usato solo  per il “lato B”, ma non è così. Può capitare che durante un rapporto, per fattori come ansia o agitazioni, manchi una lubrificazione naturale e ciò porta la penetrazione a essere spesso sgradevole.

Bisogna sottolineare, inoltre, che l’utilizzo del lubrificante, oltre a non rilasciare uno sgradevole odore, resiste nel tempo, non danneggia il lattice del profilattico e non causa irritazioni. Parliamo di un prodotto ipoallergenico, ottimo alleato soprattutto per i giochi erotici.

Ti consigliamo come approfondimento – Autoerotismo: quando le strade del piacere si fondono con la fantasia

In compagnia… ma anche da soli: come e quando utilizzare il lubrificante

sesso analeIn mancanza di una lubrificazione naturale, il lubrificante permette di rievocare quella sensazione di piacere durante la penetrazione. Questi prodotti, infatti, favoriscono a pieno il rapporto sessuale e in particolar modo è utile per una buona penetrazione anale. L’ano, infatti, anche se eccitato, non possiede la funzione lubrificante.

È possibile ed eccitante utilizzare lubrificanti anche durante la masturbazione con sex toys. L’utilizzo, in questo caso, permette un piacevole contatto (anche prolungato) col proprio toy, evitando spiacevoli irritazioni. Nel caso dei giochini erotici, però, bisogna saper scegliere il prodotto adatto. Sconsigliati con l’utilizzo dei toys sono:

  • Lubrificanti a base di silicone, sconsigliati anche con il profilattico;
  • Lubrificanti a base di olio naturale.

A essere consigliati sono invece quelli a base di acqua, spesso leggeri e dall’effetto setoso.

Ti consigliamo come approfondimento – Uomini, la rottura più grande: come curare la frattura del pene

Piacere intimo: tra recensioni e consigli

lubrificanteAnche l’utilizzo del lubrificante deve essere posto in modo graduale. Si può iniziare con piccole dosi, da spalmare sulla propria mano, o su dei toys, per poi spargerlo sul corpo del partner o sul proprio. Anche in questo caso, il tutto può essere posto con una forte carica erotica. Un lubrificante intimo inoltre, per essere un alleato eccellente a letto, deve rispecchiare il proprio benessere. Sul mercato è possibile trovare:

  • Lubrificante intimo in gel: ottimo sia per massaggi erotici che per combattere la secchezza vaginale. Se a base di acqua, sono facilmente lavabili e non lasciano sgradevoli odori;
  • Olio lubrificante intimo: migliora l’idratazione e il livello di elasticità della pelle ed è l’ideale per i preliminari.