Follia, genitore scopre la figlia incinta: va dal futuro papà con l’ascia. Arrestato!

0
476
Macerata scopre figlia incinta

Macerata scopre figlia incinta, padre 49enne va a cercare il futuro papà con un’ascia. La notizia, riportata brevemente qui sopra, viene ripresa dal quotidiano online Fanpage.it. L’uomo, un operaio macedone residente da anni nella provincia di Macerata, dovrà rispondere dei reati di atti persecutori e tentato omicidio.
Il padre della ragazza è stato fermato dopo la segnalazione di un proprietario di un’azienda artigianale di calzature. Quest’ultimo lo aveva visto sostare fuori la ditta con fare minaccioso.

Ti consigliamo come approfondimento – Bimbe di 11 e 9 anni subiscono abusi sessuali dal nonno. Arrestato l’uomo

Macerata scopre figlia incinta: il piano del padre

Macerata scopre figlia incintaSempre stando alla ricostruzione fornita da Fanpage.it, il motivo alla base che ha animato il risentimento dell’operaio 49enne è stato l’aver scoperto che la propria figlia 19enne fosse rimasta incinta in seguito alla relazione intrattenuta con un operaio. Quest’ultimo già padre e di diversi anni più anziano della giovane.
L’uomo, quindi, fatta la scoperta si sarebbe recato in via Lorenzo Lotto dove lavora il futuro papà. Quest’ultimo, infatti, è un operaio in un’azienda artigianale di calzature. Il padre della ragazza, sempre come riporta Fanpage.it, pare che avesse tutta l’intenzione di aspettare l’uscita dell’uomo da lavoro per colpirlo con l’ascia che teneva in auto.
Tuttavia, l’aggressione è stata scongiurata a seguito della segnalazione fatta dal proprietario dell’azienda che aveva notato il fare sospetto dell’uomo. I carabinieri sono subito intervenuti e hanno fermato il padre della giovane.

Ti consigliamo come approfondimento – Omicidio brutale, 15enne accoltella 12enne fino a decapitarlo: arrestato!

Il sequestro

antonio branni, Macerata scopre figlia incintaL’ascia, acquistata dal 49enne in un negozio della zona qualche ora prima, pesa un 1,5 kg ed è lunga 70 centimetri. Inoltre, gli agenti a seguito di una perquisizione fatta nella casa del 49enne hanno sequestrato cinque coltelli da cucina. Pare che siano di grosse dimensioni. Il padre della ragazza è stato chiuso nel carcere di Ancora. Si trova in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip del Tribunale di Macerata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × uno =