Maestre bullizzano bambino in una chat: “Quel bambino di m….! È un Pirla”

0
212
Maestre bullizzano bambino

Maestre bullizzano bambino: alcune maestre di una scuola primaria hanno bullizzato un bambino in chat. I genitori hanno denunciato le maestre ai Carabinieri. L’esposto è stato presentato agli Uffici scolastici della Lombardia e della provincia di Pavia.

Ti consigliamo come approfondimento-Shock a scuola, ragazzo accoltella un 15enne: reagisce così ai ripetuti atti di bullismo!

Maestre bullizzano bambino: accanimento inconcepibile

molestie scuolaI genitori di un bambino hanno denunciato tre maestre della scuola primaria Carducci di Pavia, colleghe della madre. Le maestre si sono scambiate le fotografie del bambino e si sono susseguiti diversi insulti.  I genitori hanno denunciato le tre maestre ai Carabinieri di Pavia. Il legale della coppia, Luisa Fiore, ha detto: “Ci hanno detto che tratteranno la vicenda con tutta l’attenzione”. L’Ufficio scolastico della Lombardia ha disposto approfondimenti, come si apprende dal ministero dell’Istruzione. Anche il provveditorato locale sta indagando sulla vicenda. L’episodio è stata raccontato da alcuni quotidiani locali. Tra i messaggi scambiati in chat dalle maestre ci sono parole come: “pirla”, “sporco”, “bambino di m…”. L’accanimento delle docenti nei confronti del bambino è davvero inconcepibile. Poiché il bambino è il figlio di una loro collega, probabilmente ci sono dissapori tra le colleghe che si trascinano dal precedente anno scolastico.

Ti consigliamo come approfondimento-Shock in una scuola: maestra chiede di disegnare chi deve morire in classe

Maestre bullizzano bambino: denuncia della madre

Whatssapp instagram downLa madre del bambino ha presentato un esposto all’Ufficio Scolastico provinciale di Pavia e della regione Lombardia. Inoltre, è stato presentato un esposto alla dirigente dell’istituto, al Difensore civico della regione Lombardia e alla diocesi di Pavia. Per quattro mesi, da novembre a febbraio, il bambino è stato vittima di insulti e sfottò nelle chat delle maestre presenti sul computer della scuola. La madre è stata colpita dal tenore dei messaggi riguardanti il figlio. Tra le foto, condivise su WhatsApp, presentate nell’esposto c’è una che lo mostrava seduto al banco dopo aver ricevuto un castigo. Al bambino sono state inflitte punizioni e in un’occasione sarebbe stato costretto a restare fuori della classe. La scoperta delle chat fra maestre ha sconvolto molte famiglie degli alunni della scuola. Le famiglie adesso chiedono a gran voce provvedimenti da parte della dirigenza scolastica nei confronti delle insegnanti

Maestre bullizzano bambino: ennesimo caso

bambino bullizzatoLa denuncia arrivata a Pavia è solo l’ultima denuncia di maltrattamenti registrata in ambito scolastico. Infatti, alcuni giorni fa una docente di Roma è stata sospesa dal servizio per sei mesi per aver maltrattato un bambino disabile. Mercoledì scorso, a Caltanissetta, una maestra per maltrattamenti sugli alunni di una scuola dell’infanzia è stata condannata a 4 anni di reclusione. La maestra si sarebbe resa responsabile di rimproveri arbitrari, lanci di oggetti, minacce, schiaffi, strattonamenti, spinte, pizzicotti, tirate di orecchio. In altri casi i bambini sarebbero stati costretti a mangiare da soli per punizione o a stare in piedi con le braccia conserte, dando le spalle alla classe. Per gli stessi fatti è imputata anche un’altra maestra, che ha scelto di essere processata con il rito ordinario.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 16 =