Maggio dei Monumenti 2020 sceglie l’online e presenta il programma

0
846
Maggio dei monumenti

La storica manifestazione Maggio dei Monumenti, a cura dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, non si ferma, ma si adegua alle nuove modalità dettate dall’emergenza Covid-19. Si svolgerà dal 2 al 31 maggio e tutti gli appuntamenti saranno visibili sui canali social (Facebook e Instagram) dell’Assessorato. Il tema scelto per il 2020 è “Giordano Bruno 20/20: la visione oltre le catastrofi”. L’obiettivo è quindi declinare l’attualità del pensiero e della parola di Giordano Bruno. La giornata inaugurale della manifestazione sarà dedicata al filosofo Aldo Masullo, recentemente scomparso. Il programma prevede più di un centinaio di eventi di artisti e performer che, da soli, si esibiranno in luoghi noti di Napoli per il pubblico collegato on line. Ecco tutti gli interventi per ogni ambito artistico.

Ti consigliamo questo approfondimento – Unesco contro il Coronavirus: la Biblioteca Digitale Mondiale diventa gratis per tutti

Maggio dei Monumenti 2020: il teatro

Maggio dei monumenti
Dalla pagina facebookj dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli
  • “Il processo a Giordano Bruno”, con l’attore Orazio Cerino a cura del Teatro dell’osso;
  • “La religione da Giordano a Eduardo De Filippo”, con Renato di Meo e Imma Russo a cura di Agorà Arte;
  • “Una fantastica”, dialogo teatrale di Paolo Do e Salvatore Lacagnina;
  • Rassegna di monologhi a cura di Roberto Azzurro e Ortensia Teatro;
  • Rassegna di interventi di natura speculativa a cura di TeatrInGestAzione con la Co.R (Comunità di Ricerca di Altofest);
  • “Infiniti centri”, rassegna di monologhi di Rosaria De Cicco;
  • Performance di teatro e musica in villa Bruno a cura di Fulvio Frattasio dell’APS “Centro Studi Giorgio La Pira”;
  • “La resistenza degli abbracci”, monologo teatrale di Enrico Vulpiani;
  • “Il Candelaio ovvero Le donne salveranno il mondo”, a cura di Alessio Avallone;
  • “Tre volte per amore”, rassegna sul pensiero di Giordano Bruno attrverso testi di Erri De luca, Raffaele La Capria e Maurizio de Giovanni a cura de “Il Pozzo e Il Pendolo”;
  • “Giordano Bruno: la visione contro le catastrofi”, a cura di Francesco Afro de Falco;
  • “Sulle strade di Bruno”, teatro in strada con Antonio De Rosa, Margherita Romeo, Fabio Rovere a cura di Ulderico Dardano;
  • “La scena delle donne, in carne ed ossa” a cura di Marina Rippa/F.pl. femminile plurale e Sara Petrachi/ KontroLab;
  • “Giordano Bruno e il suo pensiero eretico e visionario” di Teatri Associati di Napoli, in collaborazione con Ass. Interno5.

Maggio dei Monumenti 2020: la musica

Maggio

  • Luca Iovine in “Abime des oiseaux”, sonata per Clarinetto solo al Cimitero delle Fontanelle;
  • Nicola Dragotto in “Il rovescio del mondo”, teatro canzone ispirato alla filosofia di Giordano Bruno;
  • “De l’Infinito. L’universo e il mondo di Giordano Bruno” di Ernesto Lama e Francesco Rivieccio nel Museo e Certosa di San Martino, a cura di MB Concerti di Giuseppe Di Capua;
  • Napoli tour in-canto in tre puntate;
  • Mimmo Maglionico e PietrArsa in “Alziamo la testa”, musica della tradizione partenopea e del repertorio internazionale con letture di testi a cura di Mimmo Maglionico Performing Art Campania;
  • 4 Raw City Sound in “De l’infiniti uni/versi et beat”;
  • “Giordano Bruno on the road” a cura di Associazione Sistema Musica e Danza Campania;
  • “Trilogia degli infiniti mondi” con Antonello Cossia, Raffaele Di Florio, Riccardo Veno a cura di Altro sguardo.
Ti consigliamo questo approfondimento – Arte e quarantena: al Mazzini di Napoli gli studenti diventano capolavori

Maggio dei Monumenti 2020: i contributi scientifici
Maggio

  • Società Napoletana di Storia Patria;
  • Giovanni Cavone, docente di astrofisica;
  • Opensource – L’attualità di un pensiero a venire, seminari dedicati a Gerardo Marotta;
  • Pietà dei Turchini, centro di musica antica, conversazioni in tre appuntamenti;
  • Lezioni a cura di Paolo Izzo (Stamperia del Valentino); Clementina Gily (professoressa di Estetica ed Educazione all’immagine Università “Federico II” di Napoli); Ing. Alessia De Santis; scrittore Sigfrido E. F. Höbel;
  • “Giordano Bruno Filosofo 20/20: Volontà-Passione-Ragione”, lezione-spettacolo con l’attrice Noemi Perfetto, narrata dalla prof.ssa Annalisa Di Nuzzo, dal prof. Salvatore Ferrara e dalla dott.ssa Giuseppina Russo a cura dell’Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia;
  • Conversazione digitale con il professor Germano Maifreda, docente presso l’università statale di Milano a cura di Domenico Ciruzzi, presidente Fondazione Premio Napoli;
  • “Personaggi e luoghi storici di Napoli collegati a Giordano Bruno” presentati in LIS (linguaggio dei segni) a cura di CounseLis Cooperativa sociale ONLUS.
Ti consigliamo come approfondimento – App Coronavirus: la tecnologia italiana contro l’epidemia

Mostre, spettacoli per bambini (Maggio KIDS) e performance multidisciplinari

Maggio

  • “Aequamente – Immenso”, mostra a cura di Alfonso Amendola;
  • “Le parole dell’Emergenza”, mostra virtuale a cura dell’Accademia di Belle Arti;
  • I teatrini di Luigi Marsano;
  • NWM Network di Domenico Di Frenna con favole a tema ecologista per bambini;
  • “Teatro nel baule”, rassegna di storie per bambini di Elena Favilli e Francesca Cavallo.
  • “Antiche Botteghe”, due rassegne a cura di Poesie Metropolitane, Sii Turista della tua città, Breveman production, Scorz’, Retake Napoli, ArteRunning;
  • “Nomea” – rassegna di tre episodi ambientati nel Palazzo Venezia Napoli;
  • “Perfomance di parole” con lo scrittore Amedeo Colella;
  • “Il Tempo del Diluvio” dell’artista Stefano Cagol;
  • “Da nessun limite costretto” a cura della Compagnia Nest: performance in tre momenti che coinvolge tutto il quartiere di San Giovanni a Teduccio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 − uno =