Mal d’autunno: 5 semplici consigli per affrontarlo al meglio

0
210
mal d'autunno

Le vacanze e la spensieratezza estiva sono ormai un ricordo lontano e il peso della routine ci sta già schiacciando di nuovo. Leggi anche: Tornano le giornate Fai d’Autunno, ecco tutti gli appuntamenti a Napoli. Le temperature si raffreddano, le giornate si accorciano e noi iniziamo a sentirci sempre più malinconici e di cattivo umore. Gli americani lo chiamano back-to-school-blues, in Italia è anche conosciuto come mal d’autunno.

Mal d’autunno: di cosa si tratta

Il mal d’autunno si presenta come un mix di sensazioni negative: ansia, nervosismo, stress e spossatezza.

mal d'autunnoComplice la ghiandola pineale che produce due tipi di ormoni in base all’alternanza luce/buio. Quando c’è luce produce più serotonina, l’ormone della felicità. Inoltre con l’arrivo del buio aumenta la produzione di melatonina, un ormone che abbassa il tono dell’umore.

Nonostante non si tratti di un fenomeno ufficialmente riconosciuto a livello medico, il mal d’autunno è molto comune: colpisce, infatti, ben 4 italiani su 5.

Affrontarlo e combatterlo non è difficile, bastano una serie di accortezze che, in un batter d’occhio, riporteranno la vostra energia alle stelle.

Leggi anche: Stress post vacanza, 5 semplici passi per superarlo

Mal d’autunno: 5 semplici regole per combatterlo

mal d'autunno

  1. Dormire di più

Per contrastare la produzione del cortisolo, l’ormone dello stress, riposare è fondamentale. Il trucco è quello di dormire bene e più a lungo possibile durante la notte. Per questo motivo, evitiamo di affaticarci ulteriormente andando a letto sempre più tardi.

2. Curare l’alimentazione

A tavola gli alleati migliori sono senza dubbio i carboidrati. Infatti, gli zuccheri forniscono energia durante la giornata favorendo il rilascio di ormoni della felicità. Dunque, sì a riso, pasta e cereali. Scegliamo, inoltre, alimenti colorati che contribuiscono ad aumentare il buon umore, prediligendo in particolare la frutta di stagione e i legumi.

mal d'autunno3. Passare più tempo possibile all’aperto

L’autunno e il freddo ci spingono a passare più tempo possibile sotto le coperte a leggere un libro o a godersi una lunga maratona di serie tv. Inizialmente l’idea ci entusiasma ma, lentamente, iniziamo a sentirci sempre più tristi. La soluzione è semplice: trascorrere tanto tempo a contatto con la natura, un vero e proprio tranquillante.

4. Utilizzare rimedi naturali

Tra questi troviamo il magnesio, un micronutriente che regola l’umore e il miele, un energizzante naturale e tonico per il sistema nervoso. Il miele, inoltre, presenta anche benefici curativi utili per mal di gola, tosse e raffreddore. Un ottimo alleato per l’inverno!

mal d'autunno5. Prendersi cura di sé

Ricordiamo che il mal d’autunno non è altro che una richiesta d’aiuto che il nostro corpo ci invia. Rallentiamo, respiriamo profondamente, sfoltiamo i nostri impegni e prendiamoci cura di noi stessi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here