Maltempo Campania 2021: resta alto il pericolo, è ancora allerta gialla

0
396
Maltempo Campania 2021
Ph: Roberto Improta

Maltempo Campania 2021: persiste l’allerta gialla. Proroga decretata fino al 3 gennaio. Cielo e mare non placano la furia. Impazzano i venti e la pioggia continuerà a cadere per l’intera settimana. Il Golfo di Napoli vede il mare ancora in burrasca, gravi conseguenze per i trasporti marittimi. Spostamenti bloccati, i traghetti effettuano tratte a singhiozzo con molta difficoltà.

Ti consigliamo come approfondimento – Mareggiata Napoli lungomare: i gestori contano i danni

Maltempo Campania 2021, è ancora allarme

Maltempo Campania 2021
Ph: Roberto Improta

Resta l’allarme maltempo in Campania. A dichiarlo la Protezione Civile di regione. Prorogato lo stato di allerta gialla fino alle 22 di domenica 3 gennaio.
Si escludono dall’avviso la zona 4, comprendente il Sannio e Alta Irpinia, e la zona 7, il Tanagro.
Stando alle previsioni, continueranno i rovesci per tutta la settimana. Forti venti e qualche temporale continuano a mantenere alta l’attenzione. La preoccupazione è rivolta ai diversi fenomeni che possono insorgere, quali: innalzamento dei livelli idrometrici dei diversi corsi d’acqua; frane e allagamenti, ruschelli con trasporto di detriti. Insomma, dopo gli eventi dei giorni scorsi, la popolazione campana resta in allerta. Gravi le condizioni anche di Calabria e Sicilia. Un meridione assediato da pioggie e mareggiate.

Ti consigliamo come approfondimento – Terremoto Napoli 2021: ancora scosse a Pozzuoli questa mattina

Capri, Ischia e Procida: traghetti fermi

Capitale Italiana Maltempo Campania 2021La situazione si fa più delicata per le isole. Capri, Ischia e Procida restano bloccate dalla furia del mare. Il Golfo di Napoli è ancora fortemente agitato, causando non pochi rallentamenti nei trasporti marittimi.
Blocco per le norme anticontagio, festività e maltempo, una combo che lascia isolati gli abitanti ischitani e procidani. Garantite le tratte Procida-Pozzuoli, meno quelle da e per Ischia.
Capri la più colpita. Registrata un’emergenza. Alcuni dei medici del Calilupi caprese erano stati richiesti a Napoli per la somministrazione dei vaccini anti-covid. Tuttavia, le condizioni del mare ne impedivano il trasporto. Il sindaco di Anacapri, Alessandro Scoppa, si è visto costretto a richiedere un trasporto speciale alla societa Caremar Vincenzo Ponti. Scortati i medici sino a Sorrento con tantissime difficoltà. Diversi sindaci hanno fatto affiggere avvisi per avvertire le popolazioni locali dell’impossibilità degli spostamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 1 =