Manifestazioni No vax a Roma e Milano: il Nobel Montagnier contro il vaccino

0
405
No vax manifestazioni
Fonte Youtube

Tornano in piazza No Green pass e No Vax manifestazioni da Napoli a Padova. Roma e Milano i centri col tasso più alto di partecipazione. Nella capitale sit in con manifestanti seduti in piazza. Distanziamento sì, ma in molti senza mascherina. A Milano forte l’intervento del virologo e premio Nobel Luc Montagnier. Forti le parole del pilota Marco Melandri. Polemiche e rimostranze contro il vaccino, tanti i nomi intervenuti.

Ti consigliamo come approfondimento – Salerno: i prof sospesi organizzano scuole No-Vax. Il commento di Maraio

No Green pass e No Vax manifestazioni a Roma e Milano

No Vax Manifestazioni
Luc Montagnier a Milano
Fonte YouTube

Roma e Milano teatri dei No Vax manifestazioni pacifiche, ma cariche di opposizione. Strumentalizzazione mediatica e politica, vaccino dubbio, farmaci tossici. Tanti gli spunti e molte le parole spese. Piazza San Giovanni in Laterano, nella capitale, ha visto il più alto numero di presenti. “È un sit in. Sedetevi e state distanziati per rispettare tutte le regole di questi signori e utilizzarle a nostro favore per dimostrare che un popolo unito può vincere“. Questa la richiesta degli organizzatori della protesta contro la dittatura sanitaria. L’emergenza Covid demonizzata come manipolazione. Tra gli interventi a sostegno della violazione dei diritti civili e costituzionali la senatrice di M5S, Bianca Laura Granato e il giudice in sospensione, Angelo Giorgianni.

Milano, invece, ha seguito un dibattico più scientifico. Piazza XXV aprile, poco distante da piazza Garibaldi, ha visto poco più di due mila manifestanti. Italexit, movimento dell’ex grillino Gianluigi Paragone, ha diretto la protesta. Tra gli ospiti il noto premio Nobel Luc Montagnier, da sempre conclamato negazionista e virologo francese. Tra gli ospiti in presenza e a distanza, Marco Melandri, campione di Moto Gp e Robert Kennedy Junior.
Protesta conclusa alle 18 con cori e canto dell’inno nazionale. Piccolo tentativo di assalto alle forze armate da parte di un ristretto gruppo di 200 manifestanti.

Ti consigliamo come approfondimento – Mascherine Ffp2 rosa alla polizia: è polemica. Insorge il Sap: “Sono indecorose!”

No vax manifestazioni in tutta Italia: tra gli interventi il pilota Melandri e il premio Nobel Montagnier

No Vax manifestazioni
Marco Melandri sul vaccino
Fonte YouTube

Se Roma ha cumulato più numeri, Milano è stata protagonista di molti commenti. In particolare, la presenza del premio Nobel Montagnier ha riscosso molto clamore in piazza e tanta discussione a posteriori. Dal palco della manifestazione si è potuto ascoltare il suo intervento. “La salvezza dell’umanità e la fine di questa emergenza sarà nelle mani dei non vaccinati. Saranno i non vaccinati a salvare l’umanità.” Poi ancora: “Sui vaccini c’è stato un enorme errore di strategia. Contrariamente a quanto è stato detto inizialmente, questi vaccini non proteggono assolutamente e sta venendo fuori piano piano. Lo stanno scoprendo gli scienziati e gli stessi malati che il vaccino non funziona e invece di proteggere può favorire altre infezioni. All’interno di questi vaccini è contenuta una proteina tossica.”

Invitato anche il pilota Marco Melandri. Discusse le sue posizioni e le sue dubbie affermazioni. Dapprima il sostegno a Djokovic e poi la mal celata affermazione di aver contratto volutamente il virus. “L’ho fatto apposta per potere essere in regola almeno per qualche mese e non è stato nemmeno facile. Mi sono dovuto contagiare per necessità, dovendo lavorare e non considerando il vaccino un’alternativa valida.” Per l’ex campione il green pass non è altro che un ricatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + sette =