Petardi al Maradona, ultras della Lazio lanciano bombe carta in Curva A: bambino in ospedale

0
670
maradona ultras Lazio petardi
Fonte: Twitter @gattonero081

Maradona ultras Lazio petardi lanciati dal settore ospiti contro la Curva A in cui erano presenti i tifosi del Napoli tra cui bambini e famiglie. Foto di ambulanze allo stadio già diventano virali sui social, così come i racconti dei tifosi napoletani presenti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Marco Cappato in piazza per parlare del fine vita, identificati chi lo ascoltava

Maradona ultras Lazio petardi: il tweet del giornalista Luca Giordano 

stadio san paolo, Maradona ultras Lazio petardi Notizie di scontri e lancio di petardi erano già stati segnalati durante l’intervallo da utenti su Twitter che erano presenti allo stadio Maradona. “Vergognoso i tifosi della Lazio che dal settore ospiti ci lanciano petardi, e lacrimogeni. Per non parlare dei soliti cori razzisti contro di noi sul Vesuvio”. Una situazione che è stata definita incontrollabile nonostante nelle curve fossero stati vietati striscioni e bandiere. Il giornalista Luca Giordano a fine partita scrive in un tweet che un bambino è rimasto ferito. “Un ragazzino è ricoverato al PS dell’ospedale San Paolo dopo lo scoppio di una bomba carta lanciata dai tifosi della Lazio. Non è in pericolo, i medici stanno valutando i danni agli arti. Continuo lo scoppio di bombe carta dal settore ospite”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Ameba mangia-cervello, uomo muore dopo i lavaggi nasali fatti con l’acqua del rubinetto!

Maradona ultras Lazio petardi: la foto dell’ambulanza 

tagli stipendi 118, maradona ultras Lazio petardi Il ragazzino ricoverato secondo i testimoni avrebbe raccolto il petardo pensando si trattasse di un fumogeno. Ma dopo averlo raccolto gli è scoppiato in mano. Sul posto presente l’ambulanza. I momenti concitati del primo soccorso sono stati fotografati da un altro tifoso che ha condiviso la foto su Twitter per denunciare il comportamento dei tifosi della Lazio. “Qui per dirvi che quei figli di pu***a degli ultras della Lazio hanno mandato gente all’ospedale. Buttandoci le bombe in testa in un settore con famiglie e bambini. Merde”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Tragedia sfiorata, 13enne ha un infarto a scuola: ambulanza di passaggio lo salva

Maradona ultras Lazio petardi: i commenti sul web 

google down, maradona ultras Lazio petardi Le notizie dei petardi allo stadio Maradona e la foto dell’ambulanza sono state ampiamente commentate sul web. In particolare si critica la gestione della sicurezza. Nonché la mancanza di pene o di comunicati ufficiali sulla faccenda da parte della FIGC contro i colpevoli. “Ci devono spiegare come sia stato possibile far entrare gli ultras della Lazio con tutti quei petardi. E perché nessuno li ha fermati. Da tifoso che non può portare un powerbank in tasca esigo di saperlo”.