Marito chiede il divorzio alla moglie e l’accusa: “Lei non si lava tutti i giorni”

0
211
Marito divorzia moglie bagno

Marito divorzia moglie bagno: l’uomo accusa la moglie di non farsi il bagno tutti i giorni e chiede il divorzio. L’episodio singolare è avvenuto in India, in una comunità mussulmana. L’uomo si è appellato ad uno dei principi della Legislazione Islamica per divorziare dalla donna.

Ti consigliamo come approfondimento-“Porta Potty Dubai”: influencer si fanno ca**re in bocca per soldi

Marito divorzia moglie bagno: “Lei non si lava tutti i giorni”

In India un uomo ha presentato una richiesta di divorzio singolare. Infatti, l’uomo ha voluto divorziare dalla moglie perché si rifiutava di fare il bagno ogni giorno. L’igiene personale della donna è stato argomento di diverse discussioni verbali tra i due e quindi l’uomo stanco ha chiesto il divorzio. L’episodio è avvenuto nello stato federale dell’India Settentrionale dell’Uttar Pradesh, in una comunità mussulmana. L’uomo dopo diverse sollecitazioni alla donna di cambiare le proprie abitudini, si è appellato alle Leggi Islamiche. Infatti, si è rivolto al Talaq, sezione della Legge Islamica riguardante il divorzio. L’uomo si era rivolto anche ad un consulente familiare. Quest’ultimo ha detto: “L’uomo, durante la consulenza, ci ha ripetutamente e fermamente detto che vuole porre fine al matrimonio con la donna. Ci ha anche chiesto di aiutarlo a ottenere il divorzio dalla moglie perché lei non fa il bagno tutti i giorni.”

Ti consigliamo come approfondimento-L’inspiegabile lockdown in Corea del Nord: “State a casa e non uscite più!”

Marito divorzia moglie bagno: reazione moglie

cognome padre corte costituzionale scuola ponte morandiAnche la moglie, dopo la richiesta di divorzio, si è rivolta ad un consultorio. La donna ha chiesto di voler rimanere sposata con il marito e ha chiesto loro aiuto. Un rappresentante del consultorio familiare ha parlato della vicenda. Costui ha detto: “Una donna ci ha consegnato una denuncia scritta in cui afferma che suo marito le ha dato il triplo Talaq perché non fa il bagno ogni giorno. Stiamo fornendo consulenza alla coppia. Stiamo cercando di consigliare l’uomo a non rompere il suo matrimonio con la moglie perché è un problema minore e può essere risolto. Stiamo anche cercando di fargli capire che il loro divorzio può influenzare l’educazione del loro bambino.” La richiesta di divorzio non rientra in nessun atto violento, dunque, la petizione della moglie al consultorio familiare non andrà avanti. l’organizzazione Si spera che la coppia possa risolvere la questione con l’aiuto di una consulenza.

Ti consigliamo come approfondimento-Blogger mangia solo carne cruda: “Lo farò finché non morirò per i batteri”

Marito divorzia moglie bagno: il Talaq che cosa è?

pulizia covid-19 calabria autodichiarazione, concorso cancellieri esperti decreto legge pasqua, riforma giustizia processo penale, processo clan mascitelli reddito cittadinanza, cina magistrato robotIl Talaq è il diritto di un marito di poter repudiare la propria moglie nella legislazione Islamica. Per divorziare definitivamente dalla moglie un uomo deve pronunciare tale formula per tre volte. In tal caso, infatti, il divorzio verrà riconosciuto giuridicamente. Dopo la terza pronunzia non sarà consentito un nuovo matrimonio tra i due divorziati. La coppia però potrà sposarsi con una persona diversa. Tale formula si pensava fosse stata vietata in India, ma invece non è così. Infatti, nel 2018 la Corte costituzionale indiana dichiarò tale legge illegale. Ora bisogna chiedersi se veramente venne abolita oppure no. Se l’abolizione fosse vera, l’uomo, dopo aver pronunciato i Talaq, rischierebbe tre anni di reclusione. Si attendono conferme o smentite della vicenda nei prossimi giorni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − uno =