Le mascherine non saranno più obbligatorie in aereo: la decisione dell’Ue

0
41
mascherine aereo,

Mascherine aereo, arriva la decisione, non ci sarà più bisogno di indossarle. Queste le nuove direttive che arrivano da parte delle autorità europee. Indossare le mascherine sarà, dal 16 maggio, consigliato, ma non richiesto, a chi starnutisce o tossisce. Di fatto però viene meno l’obbligo di indossarle durante i voli aerei inerenti i territori dell’Unione Europea. Una notizia che ha il sapore di “normalità” a distanza di ormai quasi due anni. Chissà se rappresenterà l’inizio di una cessazione totale, dell’utilizzo di mascherine, in Italia, anche in altri luoghi.

Ti consigliamo come approfondimento – Proroga mascherine al chiuso, arriva ufficialità del governo: ecco dov’è l’obbligo

Mascherine aereo: la decisione delle autorità europee

Mascherine sequestrate Milano, mascherine aereo,Quella del 16 maggio segnerà una data storica, quantomeno inerente l’era della pandemia dovuta al Covid-19. Di fatto, le mascherine non saranno più obbligatorie sugli aerei inerenti voli su territori europei. Questa la decisione che arriva dalle varie autorità dell’Unione Europea. Tra queste il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc). Confermate anche dall’Agenzia Europea per la sicurezza aerea (Aesa). Le mascherine quindi non saranno più obbligatorie ma comunque sia fortemente consigliate in alcuni casi. Ovvero per colore che sono soggetti a tosse o starnuti, così da prevenire giusto l’indispensabile. Infatti viene comunque ritenuta uno degli strumenti migliori per difendersi dal virus che continua comunque ad esserci. La speranza è che il clima, così come accaduto già negli anni precedenti, riesca a limitarlo il più possibile.

Ti consigliamo come approfondimento – Mascherine al chiuso, presto la proroga? Ancora obbligatorie su mezzi di trasporto e uffici pubblici

Mascherine aereo: le parole di Easa e Ecdc

no deal hard brexit europa, mascherine aereo,Da parte delle autorità europee arriva un vero e proprio comunicato a riguardo, così da non lasciare dubbi. Easa e Ecdc comunicano infatti all’unisono: “Dalla prossima settimana, le mascherine non dovranno più essere obbligatorie” affermano. “Nei viaggi aerei in tutti i casi, in linea con mutevoli requisiti delle autorità nazionali in tutta Europa per il trasporto pubblico”. Specificano, onde evitare incomprensioni. Le parole arrivano direttamente da Patrick Ky, direttore esecutivo di Easa. Poi, la conferma ulteriore, da Andrea Ammon, direttrice di Ecdc. “Sebbene i rischi permangano, abbiamo visto che gli interventi e i vaccini” sottolinea… “Hanno permesso alle nostre vite di tornare alla normalità”. Dati alla mano. “L’uso delle mascherine non resta più obbligatorio bensì soltanto raccomandato”. A fronte di ciò: “Importante sarà tenere presente comunque del distanziamento fisico e dell’igiene delle mani”.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid 19 non si ferma: “Omicron 2” fa aumentare i contagi. ISS in allarme per ricadute e long covid

Mascherine aereo: ogni compagnia aerea avrà il suo regolamento

qantas covid-19, volo valencia napoliGli enti d’autorità dell’Unione Europea hanno così dettato le linee guida. Ad ogni stato membro tuttavia spetterà il compito di adattarla e di muoversi a seconda della criticità o meno del proprio stato, in termini pandemici. Anche le compagnie aeree però potranno prendere decisioni su come comportarsi. Per esempio alcuni voli che saranno diretti verso stati dove la mascherina è obbligatoria, continueranno a richiedere l’obbligo di indossarla. Per coloro che invece la definiranno “non necessaria” sarà invece possibile farne a meno. Stesso discorso, variabile, riguarderà a seconda dei passeggeri sui voli. Se infatti saranno presenti persone “a rischio” sarà comunque obbligatoria. Questo indipendentemente dalle leggi dei vari stati, al fine di salvaguardare la salute del singolo. Insomma, la linea generale è stata posta, ora starà ai vari stati e compagnie di volo applicarle o meno a seconda dei casi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × uno =