Matrimoni, si riparte a giugno? Il ministro Gelmini: “Al lavoro per una data”

0
225
sposa accompagnata da poliziotto matrimoni ripartenza, ripartenza matrimoni campania

Matrimoni ripartenza. Quello del wedding è uno dei settori più martoriati dalla crisi sanitaria. Ma ora una speranza di riapertura c’è. Il ministro Gelmini annuncia su Instagram i piani del governo sulla riapertura in sicurezza.

Ti consigliamo come approfondimento – Matrimoni, Federmep protesta nelle piazze: “Gli unici dimenticati siamo noi!”

Matrimoni ripartenza: si va verso una data certa?

Regioni scuole aperte, matrimoni ripartenza
Dal profilo Facebook ufficiale di Mariastella Gelmini

Riaprono palestre e centri sportivi, musei e mostre, cinema e teatri, ma per il settore del wedding una ripartenza sembra ancora lontana. Un comparto che racchiude tante figure professionali e che è stato profondamente segnato da quasi un anno di chiusura a causa del Covid. La ripartenza era stata annunciata dal ministro degli Affari Regionali, Mariastella Gelmini, per lo scorso aprile. Al momento, però, tutto è ancora fermo – anche se una data certa per una ripartenza in sicurezza del settore potrebbe essere fissata per il prossimo mese di giugno.

Sulla questione il ministro Gelmini si è espressa in un video postato su Instagram. “Voglio dare una risposta pubblica alle tante sollecitazioni che ho ricevuto rispetto al futuro del wedding” ha detto. “Sarà mio compito, nel check che il Governo farà a metà maggio, sulla base dei contagi e dell’andamento delle vaccinazioni, contribuire a definire una data dalla quale il settore wedding possa ripartire. Basta con le feste abusive e gli assembramenti, servono regole chiare. Occorre consentire a questo importante settore di tornare ad operare”.

Ti consigliamo come approfondimento – Matrimoni 2021, ripartenza a maggio? Confesercenti: “Il tempo è scaduto”

Le nuove regole per ripartire in sicurezza

Ripartenza matrimoni 2021, matrimoni ripartenza

Il ministro Gelmini ha assicurato di essere in contatto con i rappresentanti delle associazioni di categoria (Federmap e Assoeventi) per mettere a punto protocolli ad hoc per una ripartenza in sicurezza. “Ho potuto constatare la bontà dei protocolli suggeriti al Governo per garantire il distanziamento e festeggiare i matrimoni in maniera sicura. […] Stiamo lavorando per darvi una data”. Anche se il settore ripartirà, quindi, sarà necessario rispettare rigidi controlli. Questo per evitare che il momento di festeggiamento si trasformi in un cluster di contagi. Bisognerà innanzitutto riorganizzare gli spazi dei ristoranti per favorire il distanziamento. Non saranno consentiti i buffet, come sarà vietato toccare cibo esposto ai commensali.

E intanto c’è chi pensa a nuove figure professionali di supporto nell’organizzazione dei matrimoni in tempo di Covid. In Puglia, ad esempio, inizieranno presto corsi di formazione per ‘Covid manager’. Professionisti che aiuteranno gli sposi a gestire un matrimonio nel rispetto delle regole anti-contagio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 − 5 =