Medico fingeva di vaccinare i no vax per far ottenere Green Pass: arrestato

0
287
medico arrestato

Medico arrestato a Ravenna per false vaccinazioni ai no vax e per aver rilasciato di conseguenza Green Pass non validi. Avrebbe rilasciato 79 Green Pass. Nella maxi inchiesta indagato anche un poliziotto. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Professore picchiato a Villaricca: un branco di giovani l’ha aggredito dopo scuola

Medico arrestato: il suo modus operandi 

medico arrestato, Ripresa AstraZeneca, quarta ondata virologo gentileAccade a Ravenna, il 64enne si sarebbe impossessato di diverse decine di vaccini Covid, ma senza mai iniettarle. Al contrario fingeva di aver vaccinato delle persone no vax. Nascondendo le fiale di vaccini (circa 15 per un totale di 90 iniezioni), l’uomo sarebbe riuscito ad erogare 79 false certificazioni verdi. L’uomo è stato arrestato nella giornata di ieri per per peculato, falso ideologico e corruzione. Il medico si trova ora in carcere in attesa di giudizio. Le indagini sono state avviate dalla procura di Belluno. Ad insospettire le Forze dell’Ordine, le vere e proprie traversate di persone no vax che si spostavano da diverse regioni per raggiungere Ravenna e ricevere i Green Pass. In particolare era stato fermato un uomo di Belluno che si era recato a Ravenna con la figlia 12enne per eseguire la falsa vaccinazione. Dopo aver effettuato dei test clinici alla ragazza non sono stati ritrovati anticorpi.

Ti suggeriamo come approfondimento – Nuova pillola anti Covid, da Molnupiravir a Pfizer: è davvero efficace? Ecco di cosa si tratta

Medico arrestato: l’ipotesi del pagamento per i Green Pass 

medico arrestato, Protesta contro Green PassSulla vicenda si è espresso l’Assessore alla Salute Raffaele Donini. “Se le accuse fossero confermate saremmo di fronte a una vicenda gravissima, che offende l’intera comunità dell’Emilia-Romagna. C’è da essere sdegnati per questo comportamento irresponsabile”. Indignato anche l’Ordine dei Medici della città che ha già sospeso l’ormai ex-medico. Secondo le indagini ancora in corso, il 64enne si sarebbe fatto pagare circa 500 euro per ogni green pass concesso. L’uomo era stato fermato subito dopo aver “vaccinato” un uomo e la figlia 12. La Polizia perquisendolo aveva trovato l’uomo in possesso di 1500 euro in contati. Si stanno rintracciando intanto tutti i vaccinati dall’uomo, che saranno sottoposti a titolo anticorpale. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − 12 =