Scandalo vaccini dei VIP, Meluzzi: “A loro li fanno falsi”. È fake news?

0
787
meluzzi vaccini vip
Alessandro Meluzzi presso l'incontro dell'associazione 'Salute Attiva' del 15 luglio 2021

Meluzzi vaccini VIP: il criminologo ha rivelato che la gente ‘ai piani alti’ avrebbe ricevuto un farmaco anti-Covid falso. Le sue parole, derivate da un incontro di ‘Salute Attiva’ indetta lo scorso luglio, sono testimoniate da Meluzzi stesso. Ha dichiarato, infatti, di aver ricevuto una proposta per un vaccino fasullo – giurando il tutto su sua figlia. In molti stanno etichettando la confessione del criminologo come una fake news.

Ti consigliamo come approfondimento – Muore di Covid infermiere vaccinato doppia dose. Contagiato in vacanza

Meluzzi vaccini VIP: “A loro fanno quelli falsi”

vaccino sputnik vaccino open day napoli

Alessandro Meluzzi: criminologo, psichiatra, politico… E anche divulgatore di fake news? In molti hanno iniziato a chiederselo in seguito a un’incredibile rivelazione dettata da egli stesso. Il 15 luglio 2021 è stato ospite presso un incontro indetto dall’associazione ‘Salute Attiva’, durante il quale si è discusso sui vaccini creati per combattere il Coronavirus. “Sicuramente”, ha affermato Meluzzi, “buona parte di quelli che si sono vaccinati, da una certa sfera in avanti, hanno fatto dei vaccini falsi. Ve lo certifico perché lo hanno proposto anche a me. Ve lo giuro su mia figlia! Sapete qual è stata la mia risposta, che mi ha fatto passare definitivamente per pazzo? Perché non voglio sporcare il mio karma. È la cosa che oggi mi dà il coraggio, la voglia e il desiderio di essere ancora qui.” Tale discorso è stato apprezzato molto dai No Vax, ma altrettanto smentito da testate giornalistiche.

Ti consigliamo come approfondimento – Fanno entrare i clienti anche senza Green pass: chiusi 3 ristoranti

Meluzzi vaccini VIP: le smentite

In questo modo, si spiegherebbe perché non c’è mai stato un ricoverato grave per le conseguenze del medicinale? È ciò su cui riflettono gli utenti di Twitter. Ma a remare contro Meluzzi, c’è la mancanza di prove. Proprio per questo motivo, in molti hanno aspramente criticato ciò che il criminologo ha pronunciato. Per esempio, il leghista Claudio Borghi ha scritto: Questa è una pirl**a. Ai piani alti ne conosco molti che erano andati persino all’estero, tipo Dubai, per farselo fare prima degli altri. E adesso fanno casino perché non glielo riconoscono per il Green Pass. A me nessuno ha proposto vaccini finti né conosco nessuno così”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − 10 =