Shock, polizia cercava 7 giovani scomparsi: trova 45 borse con resti umani!

0
319
Messico cercano giovani scomparsi

Messico cercano giovani scomparsi: trovano 45 borse contenenti resti umani. La scoperta, dai contorni decisamente macabri, è avvenuta nei pressi della città di Guadalajara, nello stato di Jalisco, Messico. Artefice di tale ritrovamento è stata una squadra composta da agenti di polizia e magistrati che stavano indagando sulla sparizione di sette giovani ragazzi. Si sospetta che dietro la faccenda possano esserci esponenti del Cartello.

Ti suggeriamo come approfondimento – Shock, neonato trovato morto in giardino: arriva la confessione della madre

Messico cercano giovani scomparsi: ritrovate 45 borse con resti umani

Messico cercano giovani scomparsiStava indagando su tutt’altro.
La squadra composta da agenti di polizia e magistrati stava indagando su tutt’altro; sette giovani ragazzi, dipendenti di un call center clandestino, sono scomparsi nel nulla e lo scopo dell’operazione era quello di ritrovarli. Stavano setacciando il fondo di un precipizio, conosciuto come Mirador del Bosque (Zapopan), quando hanno fatto la terribile scoperta. Quarantacinque borse contenenti resti umani. Almeno per il momento, commentano gli inquirenti, non è possibile sapere quante siano le vittime e la causa della loro morte. L’unico dato certo è che i resti appartengono sia a uomini che donne. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e quelli della protezione civile che, insieme alla polizia, stanno cercando di recuperare i resti.

Ti suggeriamo come approfondimento – Assolto dalle accuse, ma l’avvocato muore e non viene avvertito: rimasto ai domiciliari per due anni

Messico cercano giovani scomparsi: le ricerche continuano

pomigliano e baby gang
Ph dalla pagina ufficiale Facebook della Polizia di Stato

La Procura su Twitter ha tenuto a specificare che le ricerche inerenti i 7 giovani non si sono fermate:
Non è possibile precisare se i resti localizzati in questa zona, e appartenenti a persone sia di sesso maschile che femminile, corrispondano o meno ai sette operatori di un call center scomparsi a Zapopan, per cui le azioni di ricerca continuano senza tregua per individuarli vivi“.

Ti suggeriamo come approfondimento – Shock, fa sesso per 24 ore e rischia di morire: ricoverato per necrosi parziale dei genitali

L’ipotesi della Procura

Napoli arrestato finto poliziotto, Castellammare parcheggiatore abusivo, Banda del Buco Giugliano, Napoli donna aggredisce soldati, Napoli donna picchiata rapina, Napoli multe false, Sardegna assalto portavalori, Pompei cardiologo molesta pazienti, Parma uomo nudo machete,, Padova Tablet esplode, Forte dei Marmi auto spiaggia,bakayoko polizia, Roma assalto portavalori, salerno carri armati, Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia,La Procura generale ha dei sospetti. Questi ultimi riguarderebbero allo smantellamento di un’organizzazione – si presume legata al Cartello Jalisco Nueva Generacion – che per diverso tempo ha truffato pensionati americani. Tale truffa consisteva nella vendita di quote di inesistenti appartamenti in zone turistiche messicane. Nel promuovere questo ‘business’ l’organizzazione utilizzava dei call center illegali. Pertanto, la Procura pensa che il Cartello abbia potuto rapire ed eliminare gli operatori per evitare accuse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 3 =