Ministero dell’Innovazione: al via le assunzioni per stipendi da 5000 euro

0
1020
lavoro assunzioni offerte governo ministero

Il Ministero dell’Innovazione cerca personale per ricoprire varie posizioni lavorative, inquadrate nell’ambito del Dipartimento per la Trasformazione Digitale. La campagna di assunzione, lanciata dal ministro Paola Pisano con lo slogan “Cambiamoci!”, mira a reclutare veri e propri talenti, con l’obiettivo di dare una svolta positiva alle politiche di innovazione del settore pubblico. La maggior parte dei ruoli ricercati assicurano stipendi che vanno dai 5000 agli 8000 euro al mese.

Ti consigliamo come approfondimento – Concorso ATA, arriva il bando MIUR: 11.000 posti per assistenti scolastici

Ministero dell’Innovazione: le posizioni aperte

lavori più richiestiIl Ministero dell’Innovazione si rivolge particolarmente a persone motivate, tecnicamente già formate per il ruolo da ricoprire e con una buona esperienza lavorativa alle spalle. La formazione richiesta abbraccia vari ambiti: dall’ingegneria all’informatica, dalla matematica alla statistica, dalla comunicazione alle risorse umane. Ancor più dell’esperienza meramente tecnica si richiede però una forte propensione al tipo lavoro, da considerare come una vera e propria mission, che offre l’incredibile opportunità di partecipare a un progetto teso a migliorare sotto ogni aspetto il settore dell’innovazione nel nostro Paese.

Nello specifico, ecco le nuove posizioni ricercate:

  • API expert;
  • Affari giuridici – privacy specialist;
  • Assistente del team;
  • Business analyst;
  • Chief information security officer;
  • Content designer;
  • Data scientist;
  • HR manager;
  • Head of design;
  • Open source project leader;
  • Procurement expert;
  • Progettazione bandi europei;
  • Relazioni con gli sviluppatori IT;
  • Relazioni pubbliche e comunicazione;
  • Responsabile immagine e promozione;
  • Security engineer;
  • Service designer;
  • Service owner;
  • Software engineer;
  • Technical innovation project manager;
  • Technical project manager;
  • UI/UX designer;
Ti consigliamo come approfondimento – Regione Campania, concorso Centri per l’Impiego: 641 posti disponibili

Il Ministero dell’innovazione cerca te: il lavoro nel dettaglio

Lavori più richiesti ministeroDal punto di vista economico, i profili lavorativi promettono stipendi annuali piuttosto alti: dai 60mila ai 100mila euro l’anno. La maggior parte delle posizione aperte avrà come sede di lavoro Roma, ma per alcuni ruoli è possibile – parzialmente – anche lavorare da remoto. Non ci saranno rimborsi per i pendolari, che dovranno quindi pagarsi le spese di viaggio e/o di alloggio. Non vigono troppe restrizioni per il tipo di abbigliamento, che occasionalmente dovrà essere elegante ma per lo più casual e sportivo. All’interno della Pubblica Amministrazione, il tipo di incarico che verrà affidato sarà dunque quello di “Esperto della Presidenza del Consiglio dei Ministri”. È ovviamente da tener presente che si sta lavorando presso un ente governativo, e che dunque regole e burocrazia non potranno essere in alcun modo sorvolate.

Ti consigliamo come approfondimento: I 10 lavori più richiesti dei prossimi 5 anni

Gli obiettivi del Team per la Trasformazione Digitale

ferie ministeroLa squadra del Dipartimento per la Trasformazione Digitale è nata per costruire, promuovere e migliorare i processi di digitalizzazione tesi al potenziamento delle infrastrutture, dei servizi al cittadino, della Pubblica Amministrazione e delle imprese. Come tale dunque si pone degli specifici obiettivi, da raggiungere insieme ai talenti che verranno assunti:

  • Coordinare con la giusta metodologia le varie organizzazioni pubbliche per la gestione dei programmi digitali, già attivi o futuri, integrandole con approcci open data;
  • Riuscire a individuare e realizzare nuove iniziative nell’ambito tecnologico e digitale;
  • Diventare un centro autorevole per quanto riguarda la competenza digitale;
  • Creare una vera e propria comunità internazionale di esperti del settore, che contribuiscano alla creazione e alla gestione di tutti i servizi, le informazioni e le istruzioni utili nell’ambito del digital;
  • Dare una base importante e una struttura concreta al settore della tecnologia, in modo da stare al passo con tutte le tendenze e le innovazioni che, sicuramente, arriveranno.

Per candidarsi, bisogna accedere alla sezione “Lavora con noi” sulla pagina ufficiale del Ministero, al seguente link: innovazione.gov.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 2 =