Il Miur presenta Elisa: la piattaforma contro bullismo e cyberbullismo

Un piano nazionale di formazione dei docenti per la lotta al bullismo

0
160
Elisa

In occasione di DIDACTA Italia, la Fiera dell’Istruzione svolta a Firenze dal 18 al 20 ottobre, il MIUR ha presentato la piattaforma Elisa. Elisa è una piattaforma di e-learning e monitoraggio, strumento fornito alle scuole italiane per prevenire e contrastare fenomeni di bullismo e cyberbullismo. (Leggi anche l’articolo: YouPol: l’app della Polizia di Stato contro il bullismo e le droghe)
Elisa sta per ELearning degli Insegnanti sulle Strategie Antibullismo. Si tratta, dunque, di un piano nazionale di formazione dei docenti per il contrasto dei due fenomeni in oggetto. La piattaforma è online dal 19 ottobre. È possibile accedervi digitando www.piattaformaelisa.it.

Il Miur e il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze hanno lavorato in tandem per dar vita a Elisa. Il progetto dà attuazione alla legge 71/2017 e alle Linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo.
La piattaforma si compone di due sezioni, E-Learning e Monitoraggio. Vediamole nel dettaglio.

Elisa: la parte dedicata all’E-Learning

La sezione e-learning fornisce ai docenti un’ampia proposta formativa sul tema. I contenuti del percorso formativo riguardano la definizione e le caratteristiche del bullismo e del cyberbullismo, l’estensione dei fenomeni, le azioni per prevenirli e contrastarli.
Il percorso si compone di quattro corsi, suddivisi in moduli, per un totale di 25 ore di formazione.

  • CORSO 1 – Bullismo e cyberbullismo: conoscenza, valutazione e indicazioni per la prevenzione (8 ore);
  • CORSO 2 – Percorsi di prevenzione universale (7 ore);
  • CORSO 3 – Cyberbullismo: gli aspetti giuridico-legali (3 ore);
  • CORSO 4 – Percorsi di Prevenzione Indicata (7 ore).

Leggi anche: Rientro Scolastico 2018: tra diritto allo studio e bonus

ElisaCiascuna scuola italiana individuerà uno o due docenti referenti per il bullismo e il cyberbullismo. Tali insegnanti potranno accedere alla piattaforma, usufruire di video-lezioni, strumenti operativi scaricabili dal sito, suggerimenti, esercitazioni pratiche e test finali di autovalutazione.
Una adeguata formazione dei docenti consentirà la creazione di un un team preparato, sensibile alle tematiche, pronto a utilizzare metodologie efficaci e far fronte alle emergenze, a scuola e in famiglia.

Elisa: Monitoraggio

Il sistema di monitoraggio online si rivolge a tutte le scuole sul territorio nazionale. Ciascuna scuola potrà accedere periodicamente a delle survey nazionali online da far compilare ai propri studenti, docenti e dirigenti. In tal modo, sarà possibile valutare l’estensione dei fenomeni tra gli studenti italiani, la percezione degli stessi da parte degli insegnanti e i dirigenti, le situazioni di criticità che richiedono intervento. I risultati della rilevazione nazionale saranno pubblicati sul sito. Le singole scuole riceveranno un report personalizzato sulla situazione del proprio istituto. Ciò permetterà loro di prendere coscienza della questione e monitorare il suo andamento nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here