Montecarlo a Capodanno fa il tutto esaurito, in barba al Covid

0
715
Montecarlo capodanno

Montecarlo Capodanno normale. Tutto il mondo è alle prese con le restrizioni dei vari governi. Anche il Governo del Principato di Monaco, ha dato delle restrizioni, tenendo però i locali aperti. Un Capodanno che sembra “non esser colpito dal Covid” e che ha registrato il tutto esaurito.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, pranzo di Natale: 6 regole per festeggiare in sicurezza

Montecarlo: non si rispettano le misure sanitarie

montecarlo capodannoMentre nella maggior parte dei paesi europei l’industria della ristorazione è costretta a sospendere le proprie attività” ricorda il Governo “le normative monegasche consentono di mantenere gli stabilimenti aperti. Tuttavia, è accompagnato da un quadro rigoroso che deve essere rispettato per garantire il delicato equilibrio tra tutela della salute e attività economica“.  I controlli sono stati fatti con l’intento di garantire il corretto rispetto delle misure sanitarie. In totale sono state emesse 21 multe per vari reati. Primo fra tutti il mancato utilizzo della mascherina e del distanziamento fissato di 1,5 metri tra i tavoli. 

Oltre le 21 multe, sono stati chiusi temporaneamente, da quattro a sette giorni, quattro ristoranti. Quest’ultimi, nonostante i pre avvisi, hanno avuto la chiusura amministrativa sopratutto per la reiterazione dell’irregolarità.

Ti consigliamo come approfondimento – Non solo Covid: tutte le scoperte scientifiche del 2020

Montecarlo Capodanno: ecco le regole  

Montecarlo capodannoE se a soli 10 Km da Montecarlo c’è un lockdown, nel Principato è invece possibile trascorrere Capodanno in hotel, concedendosi un pasto in ristorante e magari anche una passeggiata nelle vicine splendide località della Costa Azzurra. Le misure sanitarie del Governo di Monaco però non sono poi così diverse dalle nostre:

  • apertura dalle 11:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 21:30;
  • obbligo di prenotazione per il servizio serale;
  • distanza di 1,5 metri tra ogni tavolo;
  • limitazione dei tavoli a 6 ospiti;
  • obbligo di indossare sempre la maschera per il personale e per il cliente quando si alza dal tavolo.

Intanto i casi Covid-19 vedono 11 nuove positività oggi. Il totale dall’inizio pandemia è di 767 persone contagiate, solo 10 persone guarite quindi 659 totali e 3 decessi. Gli 11 malati sono attualmente ricoverati in ospedale, due dei quali in rianimazione, mentre sono 74 i pazienti asintomatici o con bassa carica virale ad essere seguiti dal servizio sanitario a domicilio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 4 =