Napoli, esplosione ai Colli Aminei: dopo l’auto gli incendiano il negozio

0
274
Napoli bomba Colli Aminei
Dalla pagina Facebook ufficiale di Ivo Poggiani

Napoli bomba Colli Aminei, esplode la saracinesca di un negozio di caldaie, nessun ferito. Tra le ipotesi dell’accaduto anche quella di incendio doloso. Non si esclude l’utilizzo di ordigni esplosivi. Accade in un negozio situato ai Colli Aminei 175 di Napoli, sul posto è subito intervenuta la Polizia. Numerose le riprese di vicini e passanti che hanno filmato il momento post-esplosione. Si cerca tra le videocamere di sorveglianza degli altri locali di capire lo svolgersi degli eventi. Una settimana prima i proprietari del locale avevano denunciato l’incendio di una loro auto. Non si esclude quindi la possibilità di un atto camorristico.

Ti consigliamo come approfondimento – Torre Annunziata, 61enne muore difendendo la figlia. Massacrato col crick

Napoli bomba Colli Aminei: L’incendio alla saracinesca e la denuncia dell’auto in fiamme

Napoli bomba Colli Aminei,
Dalla pagina Facebook ufficiale di Ivo Poggiani

Non è il primo incendio a cui assistono i proprietari del negozio di caldaie. La loro attività situata presso Colli Aminei 175, di Napoli non è la prima “vittima” di un incidente simile. La settimana precedente infatti, gli stessi proprietari, si erano già recati in Procura per presentare denuncia. Il motivo? L’incendio di una loro auto. Ora, è toccato alla loro attività. Si ipotizza l’evento come un atto di camorra. Tuttavia sono gli stessi proprietari a smentire il fatto. Stando alle loro dichiarazioni non avrebbero mai ricevuto richieste di estorsione o minacce. Rimane comunque ancora tutto da accertare. Per questo la Polizia visionerà le telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Altra ipotesi da verificare, collegata a quella dell’incendio doloso, è il metodo. Tra le varie teorie anche quella che vede l’utilizzo di un ordigno esplosivo.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, feste “abusive” nei locali. I Carabinieri multano 60 persone

Napoli bomba Colli Aminei: Le parole del Presidente della Terza Municipalità, Ivo Poggiani

Napoli bomba Colli Aminei,
Dalla pagina Facebook ufficiale di Ivo Poggiani

C’è una voce che si esprime chiara, o almeno il più possibile sull’accaduto. Per farlo però non utilizza mezzi stampa ma i social network. Si tratta del Presidente della Terza Municipalità di Napoli, Ivo Poggiani. Da Facebook infatti invita al “tenere alta l’attenzione” sull’accaduto. “I proprietari sul posto avevano parlato di una denuncia per incendio a una loro auto la settimana precedente”. Afferma il Presidente, senza però entrare nel dettaglio delle motivazione. Diverso invece l’atteggiamento nei confronti del metodo e di ciò che può aver provocato l’incendio. “La saracinesca centrale in basso presenta un buco”. Motivo che spiegherebbe la provenienza dell’incendio. “Questo potrebbe far pensare ad un’esplosione dall’esterno”. Nessuno però si sbilancia sull’accaduto, così come nessuno osa puntare il dito. Per la verità dei fatti toccherà quindi attendere lo svolgersi delle indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 4 =