Napoli nel cuore, il libro della poetessa Tina Piccolo e di Giuseppe Nappa

0
150
napoli

Napoli nel cuore un libro scritto a quattro mani dalla poetessa Tina Piccolo, che vanta oltre quarant’anni di carriera artistica e definita da Accademie e Associazioni  “Ambasciatrice della Poesia Italiana nel Mondo”, con il conduttore di eventi artistici, culturali, televisivi e giornalista Giuseppe Nappa. (Leggi anche: Tina Piccolo e il suo libro Paura – Una storia diversa) Una storia che parla della nostra bella e amata città, che raccoglie le più belle poesie in lingua napoletana della poetessa, oltre a una raccolta di foto scattate durante eventi e manifestazioni.

Napoli nel cuore, il libro

napoliPubblicato da Autorinediti e stampato da Grafica Elettronica sita in via Bernardo Cavallino, Napoli. La foto di copertina è del fotografo Ciro Amalfitano, mentre l’impaginazione è a cura di Grafica Elettronica. La prefazione del libro è stata eseguita dal capo redattore spettacoli dello storico quotidiano “Il Roma”, Diego Paura. Tantissimi sono i personaggi dello spettacolo, dell’arte, della cultura e della stampa che hanno espresso il proprio pensiero su Napoli e sui due autori. Nel libro vi è inoltre un monologo straordinario che la Piccolo e Nappa hanno fortemente voluto inserire, il monologo firmato da Giuseppe Cossentino, ossia “La Caffettiera Napoletana”. In un libro che tratta della città partnepoea, delle sue bellezze e tradizioni non poteva assolutamente mancare la caffettiera. Un lavoro durato mesi e che a dire degli autori “Un libro per tutti i napoletani e che decanta la città di Napoli”.

Leggi anche: Salotto Culturale di Tina Piccolo, una serata a favore dei senza tetto

Napoli nel cuore, un libro d’amore

napoliUn libro nato con amore per l’amore della proprio terra. L’amata Napoli. Una sinergia unica creata tra i due autori che emozionandosi hanno messo al posto giusto ogni minimo particolare. Quando i progetti nascono con amore e per amore sono una degna consacrazione per una città amata, ma allo stesso tempo martoriata. Concludiamo dicendo “Viva Napoli e i Napoletani”!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here