Napoli, si travestono da poliziotti e fingono posti di blocco: rapinati due automobilisti

0
634
Poliziotta suicidio pistola
Ph dalla pagina Facebook ufficiale della Polizia di Stato

Napoli finti poliziotti rapina, due episodi nella notte avvenuti in provincia. I due uomini si sono travestiti da agenti della polizia ed hanno finto un posto di blocco. Una volta fermate le auto le hanno poi rapinate. Per attuare questo “colpo” hanno utilizzato un’auto con un lampeggiante ed indossato una pettorina della polizia. Due automobilisti caduti vittima dell’inganno.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, si fingevano dell’Antimafia per estorcere tangenti da 30.000 euro: arrestati

Napoli finti poliziotti rapina: la truffa del posto di blocco

Napoli finti poliziotti rapina, pomigliano e baby gang
Ph dalla pagina ufficiale Facebook della Polizia di Stato

Due episodi che si sono svolti alla stessa maniera ed hanno avuto lo stesso esito finale. Accade nella notte in provincia di Napoli. Due uomini, ancora non identificati, hanno utilizzato una vettura con a bordo un lampeggiante sul tettuccio per fingere dei posti di blocco. Inoltre indossavano delle pettorine della Polizia di Stato per fingersi dei poliziotti. Così, fermate due auto tramite questo escamotage, hanno poi rapinato gli automobilisti a bordo. Sono in corso le indagini per identificare i due finti poliziotti.

Ti consigliamo come approfondimento – Truffa “man in the middle”, le vittime sono le aziende: già rubati 45 mila euro a due attività

Napoli finti poliziotti rapina: il racconto dell’episodio

Napoli finti poliziotti rapina, rapinatori rolex, strage ardeaA testimoniare e a raccontare l’episodio alle autorità è una delle vittime, un giovane di 21 anni. Quest’ultimo racconta di essere stato affiancato da un’auto scura con un lampeggiante sul tettuccio del veicolo. Al suo interno due uomini con le pettorine della Polizia di Stato. Una volta affiancata l’auto del giovane i due avrebbero segnalato con la paletta di accostare. Poi, con una pistola, hanno rapinato l’automobilista, sottraendogli 200 euro. Un episodio simile si è verificato poi poco dopo intorno alle 2.30 di notte.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, attenzione alle truffa delle multe false: sono identiche alle originali, ecco come distinguerle

Napoli finti poliziotti rapina: i luoghi delle rapine e le indagini

Napoli finti poliziotti rapina, Sparatoria Alatri Thomas Bricca, Napoli droga caserma, Medici non specializzati, Rione Sanità fuoco, Napoli neonazisti No Vax, moglie avvelena marito, ranzo donna accoltellata, napoli camorra arresti, caserta giovane morto, Ercolano giovani uccisi, Napoli revenge porn, La Spezia killer, insegnante fuoco, poliziotto uccide figlio,Le zone interessate dai colpi dei due finti poliziotti sono state quelle dell’Asse Mediano in direzione Napoli. Precisamente all’uscita Aversa-Melito, nel caso del 21enne rapinato. E quella di Afragola, nel caso della seconda vittima, fermata in via Sportiglione. I carabinieri sono al momento sulle tracce dei due finti poliziotti. Sono state ascoltate le testimonianze delle vittime ed effettuati i rilievi per identificare i rapinatori. Le indagini sono attualmente in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + diciannove =