Napoli tra manifestazioni pacifiche e vere guerriglie contro De Luca

0
912
napoli, proteste
Ph. ottenuta dalla diretta di "Team Local Tv"

Napoli e i napoletani non ci stanno e si ribellano alle restrizioni e al lockdown annunciato nel pomeriggio dal Presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. Sono davvero inquietanti le immagini che ci giungono da Local Team Tv. I manifestanti si scontrano con le forze di Polizia.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca: “Covid-19 è indispensabile il lockdown”. Campania chiusa!

Napoli, la protesta degenera in guerriglia

napoli
Ph. ottenuta dalla diretta di “Team Local Tv”

L’insoddisfazione dei cittadini campani è cresciuta nelle ultime ore ed è sfociata come prevedibile in un’aspra protesta, in principio dei commercianti, che ha visto il Lungomare Caracciolo invaso da centinaia e centinaia di manifestanti.

Anche altre zone della città di Napoli sono state interessate dalle proteste, in alcuni casi davvero cruente. Orde di manifestanti hanno lanciato bottiglie e petardi contro la Polizia, incendiando svariati bidoni dell’immondizia, in scene di vera guerriglia urbana. Sono stati inoltre lanciati anche fumogeni contro il palazzo della Regione.

Vi riportiamo qui di seguito il video di “Local Team Tv” che ha ripreso lo scontro più violento. Attenzione immagini non adatte a un pubblico sensibile.

https://www.facebook.com/localteamtv/videos/1304567639889160/

 

Ti consigliamo come approfondimento – Flash mob dei commercianti a Pomigliano d’Arco: “Una protesta silenziosa”

Si manifesta in tutta la Campania

flash mobNon si manifesta, più o meno pacificamente, solo a Napoli. Le proteste si sono estese anche a Salerno con commercianti in piazza.Fino a pochi giorni fa i politici ci cercavano per avere i voti, ora al primo ostacolo ci rinchiudono e ci abbandonano“, hanno urlato i commercianti radunati in piazza Amendola.

Ricordiamo che qualche giorno fa anche i commercianti di Pomigliano d’Arco hanno manifestato con un flash mob notturno. In questo caso, però, il tutto si è svolto in modo pacifico e silenzioso.

Noi ci chiediamo: era possibile evitare tutto questo in qualche modo? La risposta ai posteri!

Il bilancio di questa notte si potrà fare solo a posteriori, ma una cosa è certa: i campani sono stanchi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here