Napoli, molestatore attacca donne durante jogging. È caccia all’uomo

0
205
Napoli molestie jogging

Napoli molestie jogging: i casi si sono verificati lungo i percorsi frequentati dalle atlete della zona. Palpeggiamenti, inseguimenti e agguati sono all’ordine del giorno. Le donne hanno così cominciato a denunciare gli avvenimenti attraverso i social network. All’inizio di ogni post, c’è lo slogan “Fermiamo il molestatore a Mugnano”.

Ti consigliamo come approfondimento – Bomba motolov contro centro vaccinale: Carabinieri aprono un’indagine

Napoli molestie jogging: ecco cosa sta accadendo

Napoli molestie joggingNapoli molestie jogging – È il 2021, ma le donne non sono ancora libere di camminare o svolgere attività sportiva in solitudine senza essere molestate. Gli ultimi casi sono stati registrati a Mugnano, in provincia di Napoli. Lungo un percorso frequentato, per la maggior parte, da atlete e runners della zona, delle donne sono state molestate. Il fenomeno è in atto da un po’ di tempo, ed è cominciata la caccia al molestatore. Secondo alcune descrizioni, si tratta di un uomo bassino, grassottello e con barba lunga. “Quando l’ho visto, aveva una maglia lunga, jeans, senza giubbino e mascherina sui toni del blu”. Così si legge in uno dei post di segnalazione su Facebook.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, de Magistris firma la nuova ordinanza: ecco i divieti

Napoli molestie jogging: “Fermiamo il molestatore a Mugnano”

Napoli molestie joggingNapoli molestie jogging – Nel giro di poco tempo, si sono moltiplicate le segnalazioni e le denunce lungo tutti i social network. “Fermiamo il molestatore a Mugnano”: questo è lo slogan con cui cominciano tutti i post condivisi.

Gli avvisi riguardano, principalmente, alcuni percorsi prediletti dagli atleti della cittadina. Nello specifico, si tratta di: via Ada Negri, via Cesare Pavese, via Papa e via Crispi. Proprio in queste zone, negli ultimi giorni, molte donne e ragazze sono state vittime di palpeggiamenti, inseguimenti ed agguati. L’invito è quello di porre la massima attenzione. In caso di bisogno, i cittadini sono pregati di fare una segnalazione presso le autorità competenti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + nove =