Napoli, padre picchia il neonato di 6 mesi. Incastrato dalle telecamere: arrestato

0
460
benevento bambino morto,

Napoli picchia figlio di 6 mesi, la denuncia della madre del piccolo contro il compagno. L’uomo è stato incastrato dalle immagini delle telecamere installate dalla donna. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Omicidio Primavalle, 16enne uccisa da un coetaneo. Il padre: “Lei l’aveva respinto”

Napoli picchia figlio: le botte contro il neonato di 6 mesi 

bambina seppellita Napoli bambina maltrattata, roma pugile balcone, Bill Cosby aggressione sessuale minorenne, napoli picchia figlio L’uomo è ritenuto gravemente indiziato per maltrattamenti ripetuti ai danni del figlio minore di sei mesi. Lo annuncia la Polizia di Stato alla fine delle indagini che sono state concluse con l’arresto dell’uomo. La denuncia è stata effettuata dalla compagna dell’uomo, nonché madre del neonato, che assisteva ai ripetuti maltrattamenti ai danni del figlio. La donna ha utilizzato le immagini delle telecamere che aveva installato in tutta la casa. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Promossi con 9 in condotta dopo aver sparato pallini di gomma alla prof. Dopo la polemica, la preside: “Cambieremo voto”

Napoli picchia figlio: l’arresto dell’uomo 

21enne strangola madre, napoli picchia figlio Dopo l’acquisizione della immagini di sorveglianza, la donna si è recato in caserma raccontando l’incubo che avveniva nelle mura domestiche. La donna ha raccontato agli agenti le continue vessazioni e abusi da parte del compagno. A trovare il coraggio per denunciare, i maltrattamenti ripetuti a cui anche il figlio di soli sei mesi era vittima. Per l’uomo è scattata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Docente assenteista per 20 anni si difende: “Ricostruirò la vicenda, ho i documenti, ma ora sono al mare”

Napoli picchia figlio: i commenti del web 

assistenza violenza sessuale, napoli picchia figlio Innumerevoli i commenti sull’ennesimo caso di violenza domestica. “Che mondo di monnezza! Che schifo! Non si capisce più niente. Pare che la gente abbia il diavolo in corpo e che agisca lasciandosi guidare da lui. Ma se questi mentecatti diavoli in carne ed ossa non vogliono i figli ci rinuncino e li diano a chi non può averli e se li avesse farebbe di sicuro meglio di loro il padre o la madre”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × cinque =