Napoli e il teatro: una storia d’amore da record

0
91
Scenari Casamarciano napoli teatro

Napoli, oltre a essere luogo di arte e cultura, detiene il primato nazionale per numero di teatri presenti sul territorio, vantandone ben trentadue, tra strutture che variano tra l’antico ed il moderno. (Leggi anche – L’Amica Geniale: Street Art di Lila e Lenù alle pareti della Biblioteca Andreoli)

Napoli e il teatro: storia di un amore

teatroTra le varie mete turistiche presenti sul territorio napoletano, le visite ai teatri sono immancabili. Non si può passeggiare per le strade della città senza ammirarne uno, ricordando i più grandi interpreti.

Leggi anche – La programmazione del Teatro Augusteo

Incamminandoci in Via San Carlo, per esempio, balza subito all’occhio il teatro omonimo.
Il San Carlo nasce nel 1737 ed è uno dei teatri più importanti e famosi al mondo, nonché uno dei pochi teatri lirici a livello europeo a essere ancora attivo. Perfino lo scrittore francese Stendhal rimase folgorato da tanta bellezza.

Altrettanto importante il Teatro San Ferdinando, situato a piazza Eduardo de Filippo, presente tra i teatri più antichi di Napoli. Oggi è gestito, insieme al teatro Mercadante, dal Teatro Stabile di Napoli.

Costruito verso la fine del Settecento, inizialmente ospitò spettacoli di compagnie minori. Verso la fine dell’800, alla direzione subentrò la compagnia di Eduardo Scarpetta.

Nel 1996, dopo un lungo periodo di chiusura, fu donato da Luca de Filippo al comune di Napoli affinché venisse ristrutturato e riconsegnato ai cittadini del napoletano. Proprio per questo possiamo dire che il teatro San Ferdinando detiene la “nomina” di archivio storico dei De Filippo.

Tra teatro e cultura

A parte i numerosi spettacoli che vengono rappresentati nei teatri del napoletano, dal 2008 nel capoluogo campano nasce il “Napoli Teatro Festival Italia”, istituito attraverso un bando per i beni culturali.

Il festival si svolge ogni anno nel mese di giugno. Durante l’evento, vari spettacoli, performance musicali e artistiche animano molti spazi della città.

Su proposta del Festival, inoltre, nasce la “Compagnia teatrale Europa” un complesso di attori, provenienti da tutto il continente, che incentrano il loro lavoro sul tema dell’incontro tra culture.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here