Napoli, gettano vecchio nella spazzatura: il video su TikTok. Inutile il grido d’aiuto dell’uomo

0
192
napoli vecchio tiktok
Dalla pagina Facebook di Francesco Emilio Borrelli

Napoli vecchio TikTok, un uomo è stato gettato nella spazzatura da un gruppo di ragazzini. Il branco ha pubblicato il video sul social di TikTok. Il vecchietto indifeso grida in cerca d’aiuto ma nessuno lo soccorre e finisce nella spazzatura. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Tik Tok video celebrativi per un assassino. Denuncia del consigliere Borrelli

Napoli vecchio TikTok, la denuncia del consigliere Francesco Emilio Borrelli 

Napoli Pellegrini, napoli vecchio tiktok
Consigliere Borrelli di Europa Verde

Il video è stato ripubblicato dal consigliero Francesco Emilio Borrelli di Europa Verde, questo il suo commento. “Ancora un video vergognoso, realizzato a quanto ci segnalano nel Napoletano, postato su Tiktok la cui dinamica è fin troppo chiara. La vittima è presa in braccio di prepotenza  e costretta a entrare in un cassonetto dei rifiuti, tra le risate scroscianti dei protagonisti e degli astanti. L’uomo in evidenti difficoltà chiede a gesti di essere aiutato ad uscire ma lo si continua a riprendere e a divertirsi  mentre annaspa tra i rifiuti. L’ ‘eroico’ gesto viene naturalmente esibito come un trofeo sui social. Vergogna. Questa è la sola reazione a un simile vigliaccata. Si è raggiunta una tale sottocultura e un così grave imbarbarimento dei costumi che si fa fatica a pensare da dove cominciare per rimediare a un tale disastro sociale”. Il consigliere ha denunciato l’accaduto alle Forze dell’Ordine. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Maestre bullizzano bambino in una chat: “Quel bambino di m….! È un Pirla”

Napoli vecchio TikTok: i video virali dei branchi 

napoli vecchio tiktok
Dalla pagina Facebook di Francesco Emilio Borrelli

Borrelli continua il suo commento focalizzandosi sul fenomeno dei giovani delinquenti e di TikTok, usata come piattaforma per condividere la loro inciviltà. “I giovani che si divertono a crepapelle bullizzando un indifeso. L’uno contro tutti, ma che storia è? In che consiste il divertimento. Questo elabora il cervello degli uomini di domani?  Il web è senza dubbio la vetrina preferita dai cialtroni per diffondere e condividere la loro inciviltà. Venga allo stesso modo utilizzata la piattaforma da chi di dovere per identificare e sanzionare chi promuove la dottrina della prevaricazione e della violenza”. Nè i giovani, né l’uomo sono stati al momento identificati. Ancora in corso le indagini delle Forze dell’Ordine. Il gruppo di ragazzi nel video urla all’uomo prima di afferrarlo e buttarlo nella spazzatura di stare al gioco e di “fargli fare quattro risate”.  

Ti suggeriamo come approfondimento – Tragedia nella notte, 13enne muore per shock anafilattico dopo uscita con le amiche

Napoli vecchio TikTok: i commenti dal web 

google down, napoli vecchio tiktok Indignati i commenti sui social della popolazione napoletana stanca di combattere contro chi inneggia all’inciviltà della loro terra. “Spero chi di dovere prenda provedimenti, per togliere dalla circolazione questi mostri senza cervello, ai lavori sociali chi fa brutta pubblicità della propria città, non c’è niente da ridere, Napoli è una città bellissima, piena di cultura e bellezze invidiate in tutto il mondo. Mi fermo qua, perché ci vorrebbe una vita per raccontare le cose positive di Napoli. Il turismo porta lavoro”. Il video in questione non è infatti il primo che filma la parte peggiore di Napoli. Il profilo del consigliere Borrelli è una bacheca di episodi di questo tipo. Tra pestaggi, spazzatura e video di vandalismo, i residenti di Napoli e provincia continuano a denunciare una situazione di degrado che non si addice alla vera essenza della loro terra. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 4 =