Nasce Taxi Solidale: servizio di trasporto gratuito per le persone in difficoltà

0
213
nasce Taxi Solidale
Dalla pagina Facebook del Sindaco di Milano Beppe Sala

Nasce Taxi Solidale che permetterà il trasporto gratuito alle persone più deboli. L’iniziativa è stata possibile grazie alla rete di “Milano Aiuta” già attiva nel capoluogo lombardo. Adesso è in fase di sperimentazione.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli, nasce il panaro solidale: “Chi può metta, chi non può prenda”

Nasce taxi solidale: sevizio per le persone “deboli”

nasce taxi solidale
Dalla Pagina Facebook del Sindaco di Milano Beppe Sala

Da circa un mese è stato creato un nuovo servizio gratuito di taxi per le fasce più deboli. Alla fase sperimentale del progetto potranno aderire anziani over 80, disabili, minori accolti in comunità e chiunque abbia gravi difficoltà economiche e sociali. Per poter usufruire del servizio sarà necessario chiamare “Milano Aiuta” al numero 020202, che permetterà di parlare con il centralino e fissare l’appuntamento. Il servizio sarà disponibile tutti i giorni 24 ore su 24 fino all’esaurimento dei fondi stanziati per il progetto. A settembre si deciderà se estendere il servizio ad altre categorie. Nel frattempo si valuta se utilizzarlo per il trasporto dei cittadini ai centri vaccinali. Tale progetto è stato promosso dalla Fondazione Europea Giudo Venosta che ha stanziato un budget di 1 milione di euro. Tale somma sarà utilizzata per coprire il costo delle corse.

Ti consigliamo come approfondimento-Stop coprifuoco: a giugno niente più limitazioni? Segretario Lega: “Va tolto”

Nasce Taxi Solidale: gesto di solidarietà

nasce taxi solidale
Dalla Pagina Facebook Comune di Milano-Politiche sociali e abitative

Il presidente della “Fondazione Giudo VenostaGiuseppe Caprotti ha detto: “Ho voluto coinvolgere il mondo dell’economia reale, abbinando il lavoro di una categoria in difficoltà, i tassisti, al sociale, con l’assistenza per fasce di persone disagiate. Inoltre, questo intervento ha anche come obiettivo quello di proteggere e aiutare a decongestionare il trasporto urbano a Milano”. L’iniziativa è stata commentata dall’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti: “In accordo con Fondazione Guido Venosta, mettiamo a disposizione lo 020202 di Milano Aiuta. Permetteremo alle persone più in difficoltà che già intercettiamo di poter utilizzare gratuitamente il taxi, se necessario. Un altro importante segnale di attenzione verso i più deboli. Diamo, quindi una dimostrazione di aver scelto la solidarietà come modo per ridare forza alla nostra città”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 3 =