Natale a Napoli, tutti gli eventi organizzati dal Comune per il 2018

0
129
natale

Fatti belli. Nati nella città creativa è il titolo del cartellone degli eventi organizzati dal Comune di Napoli per questo Natale. Gli eventi che dureranno dal 7 dicembre al 6 gennaio, puntano, come detto dal sindaco Luigi de Magistris, sia sulla quantità che sulla qualità. Il core quest’anno saranno le eccellenze meno conosciute di Napoli, con una serie di eventi a tema distribuiti lungo tutto l’arco delle feste. Sarà, ci tiene a orecisare il comune, un Natale all’insegna della bellezza.  Sono state infatti preparate iniziative culturali  (Leggi anche – La splendida iniziativa del giocattolo sospeso) e di impatto turistico in linea con il fascino del paesaggio, l’intrinseca magnificenza dei monumenti e della storia della città. Non mancheranno di essere coinvolti anche la peculiarità dell’artigianato e le eccellenze gastronomiche. Vediamo cosa ci riserva, quindi, il programma di Natale del comune di Napoli.

Natale a Napoli: gli eventi

Abbiamo parlato di eccellenze sottovalutate. Una di queste è il legame tra Napoli e il vino. Il territorio di Napoli infatti è al secondo posto in Europa, dopo Vienna, per numero di ettari destinati ai vigneti. Uno dei suoi simboli è la Vigna di San Martino che, in tutti i sabati di dicembre e il 5 gennaio diventerà area per un trekking-visita guidata. Si avrà la possibilità di scoprire, tra l’altro, uno spazio da poco diventato Monumento Nazionale.

Altra eccellenza troppo poco celebrata è la porcellana di Capodimonte. Per questo sono state preparate visite guidate, con l’aiuto di maestri ceramisti, all’Istituto Caselli-De Sanctis (ubicato negli spazi della Real Fabbrica delle porcellane di Capodimonte) e al laboratorio artistico Porcellane Carusio. (tutte le info per l’evento con relative date qui).

Non può ovviamente mancare l’arte presepiale. Oltre alla famosissima San Gregorio Armeno, ci saranno mostre ed esposizioni di presepi che spazieranno tra San Domenico Maggiore, la Chiesa di San Severo al Pendino, la chiesa di San Nicola alla Carità e la Basilica di San Giovanni maggiore. In quest’ultima location si terrà un presepe vivente dal 27 al 29 dicembre.

Non mancheranno le grandi mostre, le luminarie al Rione Sanità, gli eventi al Maschio Angioino e a Forcella, e infine, una grande iniziativa musicale voluta da Peppe Barra.

Leggi anche – Pomigliano d’Arco, tutti gli eventi per le feste

Natale a Napoli: Sacro Sud

Si tratta di Sacro Sud. Anime Salve, concerti nelle esclusive location ecclesiastiche napoletane.

Ecco i prossimi appuntamenti:

  • domenica 16 dicembre ore 20.00 BELLA CIAO (Italia) con Riccardo Tesi, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda, Ginevra di Marco, Alessio Lega, Maurizio Geri, Gigi Biolcati Chiesa di S. Giovanni Battista (San Giovanni a Teduccio)
  • giovedì 20 dicembre ore 20.00 ALICE in “Viaggio in Italia”(Italia) Chiesa di Santa Maria Donnaregina Nuova
  • sabato 22 dicembre ore 20.00 MOHAMMAD REZA MORTAZAVI (Iran) Chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia
  • venerdì 28 dicembre ore 20.00 ALIREZA GHORBANI (Iran) Chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia
  • domenica 6 gennaio ore 21 ENZO AVITABILE in “Sacro Sud” Chiesa di S. Maria di Costantinopoli (Cappella Cangiani)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here