Negoziati Russia Ucraina: fatti importanti passi in avanti. Proseguono gli aiuti dall’Italia

0
605
Negoziati Russia Ucraina

Negoziati Russia Ucraina: sono stati fatti dei passi in avanti. Questo è quello che emerge dopo la conclusione della prima parte dei colloqui tra delegazioni di Russia e Ucraina al palazzo di Dolmabahce di Istanbul. La seconda tranche di colloqui, come ha reso noto il consigliere del presidente ucraino, Mikhailo Podolyak, sono fissati per la serata di quest’oggi.

Ti consigliamo come approfondimento –  Soldato russo si arrende e consegna tank: per lui 10mila dollari e cittadinanza ucraina!

Negoziati Russia Ucraina oggi: i passi in avanti

Negoziati Russia UcrainaGli attori coinvolti nei negoziati hanno fornito una narrazione, se non identica, molto simile tra di loro, secondo cui «i colloqui sarebbero stati costruttivi». Una linea abbracciata, quindi, dal Ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, il consigliere del presidente ucraino Podolyak e il negoziatore russo Vladimir Medinsky.

Oggi è stato raggiunto il più significato progresso nei negoziati in corso” ha affermato Cavasoglu nella conferenza stampa al termine dei colloqui. Il ministro degli Esteri turco, poi, ha parlato anche di una «riconciliazione» tra le parti, assicurando al contempo l’impegno della Turchia “per arrivare a un cessate il fuoco e a una pace permanente”.

Il delegato ucraino Podolyak ha parlato, invece, della bozza dell’accordo:
L’Ucraina non entrerà nella Nato ma la sua candidatura per entrare nell’Unione europea non può essere bloccata. Continueremo i nostri negoziati con la Russia ma coinvolgeremo anche i Paesi garanti. […] In caso di aggressione, le consultazioni dovrebbero tenersi entro tre giorni. Dopo di che, i Paesi garanti hanno l’obbligo giuridico di fornirci assistenza militare, armi e la chiusura del cielo: tutto ciò di cui abbiamo tanto bisogno ora e che non possiamo ottenere. Questa è la nostra proposta”.

Ti consigliamo come approfondimento –  Napoli, ragazzo accoltellato: aveva rifiutato le avances di un altro uomo

Negoziati Russia Ucraina oggi: annunciata riduzione attività bellica. Stati Uniti confermano.

guerra truppe russe, Negoziati Russia Ucraina
Fonte immagini Putin e Zelensky: wikipedia.org

La Russia, intanto, ha annunciato una riduzione della attività bellica intorno alle città di Kiev e a Chernihiv. Queste voci sono state, poi, confermate dagli Stati Uniti. Gli USA hanno potuto constatare un importante movimento strategico coerente con l’annuncio fatto dal Cremlino. Unità che si starebbero spostando verso i territori controllati a Sud e a Est. Gli stati Uniti hanno ragione di credere che la Russia possa coprire la propria ritirata con bombardamenti aerei e di artiglieria della capitale.

Ti consigliamo come approfondimento –  Ucraina, Mariupol: catastrofe umanitaria, 2mila bambini deportati in Russia

Continua l’aiuto dell’Italia all’Ucraina

draghi conferenza stampa, Negoziati Russia UcrainaIntanto, l’Italia è tra i paesi che si sta spendendo di più per l’Ucraina. È notizia di queste ore, infatti, che il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il DPCM sulla protezione temporanea e l’assistenza per i profughi provenienti dall’Ucraina. Dal 4 marzo 2022 decorrerà la protezione temporanea, con durata di un anno. Il permesso di soggiorno avrà durata di un anno con la possibilità di essere prorogato.

Questo permesso consentirà l’accesso all’assistenza sanitaria, al mercato del lavoro e allo studio.