Neonata chiusa in auto sotto il sole, Carabiniere la salva: “Grondava sudore e stava per svenire”

0
1542
neonata auto salvata, neonata abbandonata auto, neonato abbandonato, genitori rapiscono figlio

Neonata auto salvata da Carabiniere prima che sia troppo tardi. La piccola è stata chiusa per sbaglio in macchina dalla madre. Parla il Carabiniere che ha visto la scena mentre era fuori sevizio e subito è intervenuto per salvare la vita della piccola. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Emergenza caldo, l’allarme per gli animali. Enpa: “Chiediamo stato d’emergenza”

Neonata auto salvata da Carabiniere: “Ho capito che non c’era tempo da perdere”

Neonato Peppa Pig, neonata auto salvata Il Carabiniere è Antonio Masolino, 48 anni. Ha raccontato a Repubblica che si trovava fuori servizio, ma quando ha capito la gravità della situazione è intervenuto subito. “Ho spaccato e ho allargato il varco con la mano, che infatti si è riempita di schegge e ora è fasciata. Ma la sicura, da quel lato non si apriva. Sono entrato di testa, rovinando un po’ i pantaloni, fino ad arrivare alla chiave, che era inserita nel blocco accensione”. Masolino ha sfondato il finestrino posteriore dell’auto riuscendo a salvare la piccola senza colpirla o ferirla con i vetri appuntiti. La mamma di 39 anni ha raccontato all’uomo che la macchina si è chiusa per sbaglio con le chiavi ancora dentro. 

“È stata questione di sfortuna. Aveva giocato tutto il pomeriggio con la bimba e stava caricando il passeggino nel bagagliaio, la distrazione con la chiave è una cosa che può capitare a chiunque, ma non l’aveva di certo abbandonata”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Salvini e Pillon in polemica contro il Gay Pride, ma la polemica li annienta

Neonata auto salvata da Carabiniere: i momenti cruciali per salvarle la vita 

neonata auto salvata, Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia,Sul posto anche un infermiere che ha aiutato l’uomo durante il salvataggio e subito dopo aver liberato la neonata. “Mi chiedevo di nuovo: e se rompo il vetro e una scheggia ferisce la piccola? Non è meglio aspettare i soccorsi? Però, in un caso del genere, non ce la fai proprio ad aspettare. C’era anche un infermiere, vicino all’auto, vedeva la bimba che grondava sudore e chiudeva gli occhi. Mi ha detto: qui non possiamo aspettare, qui dobbiamo intervenire. E ho fatto quello che qualunque altro carabiniere avrebbe fatto. Anche perché io sono uno che interviene”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – G7, Putin preso in giro durante il summit: “Andiamo a cavallo a torso nudo e facciamoci una foto anche noi”

Neonata salvata da Carabiniere: la tragedia scampata 

neonata auto salvata La storia fortunatamente a lieto fine a avvenuta a Carate Brianza. Dopo il salvataggio la piccola è stata visitata dai soccorsi del 118. Fortunatamente la piccola è stata salvata in tempo e non è stata nemmeno recuperata per ulteriori accertamenti. L’uomo che l’ha salvata è stata invece medicato al Pronto Soccorso e dimesso con 10 giorni di prognosi.