Neonata abbandonata nella spazzatura, cane la trova e la salva da morte certa

0
687
milano neonata picchiata, castellammare neonato morto, neonato coma, neonato spazzatura

Neonata spazzatura cane randagio la trova tra i rifiuti e la salva. La piccola è stata poi notata dai passanti che hanno allertato subito i soccorsi.

Ti suggeriamo come approfondimento – Giugliano, distrutto il pronto soccorso. De Luca: “Presidio fisso delle Forze dell’Ordine”

Neonata spazzatura: il cane l’unico a sentire i gemiti 

Bambino soffocato, neonato spazzatura Succede nella città di Tripoli, in Libano. Si tratta di una neonata di pochi giorni, che era stata abbandonata all’interno di un cassonetto dei rifiuti. La piccola abbandonata non è stata notata dai passanti. Solo un cane randagio fermo vicino alla spazzatura per trovare del cibo sembrerebbe aver sentito i pochi e silenziosi gemiti della neonata. Con cautela avrebbe afferrato la piccola, tirandola fuori dai rifiuti. La piccola era avvolta in una vecchia sacca, il cane l’ha afferrata per la stoffa e si è diretta verso il centro abitato. Arrivato nella strada affollata, i passanti hanno notato che la stoffa nella bocca del cane, conteneva un neonato. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Shock sesso in pubblico, il video denuncia finisce in rete: “Il cliente non ha nemmeno tolto il casco!”

Neonata spazzatura: le condizioni della piccola

Cane abbaia risarcito vicino, neonato spazzatura La neonata è stata visitata e sono stati ritrovati diverse abrasioni e lividi superficiali. Un rapporto pubblicato rivela l’episodio rivela una realtà molto critica. “Un bambino su due è a rischio di violenza fisica, psicologica o sessuale. A causa dell’indigenza delle famiglie, i bambini corrono il rischio di gravi violazioni, tra cui matrimoni precoci, lavoro minorile e abusi”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – La proposta di Salvini: “Ritiro della patente a chi abbandona gli animali”

Neonata spazzatura: i commenti sul web 

studente didattica a distanza computer pc donna ragazza lavoro concorso coprifuoco lazio, neonata spazzatura Le autorità indagano su chi possa aver abbandonato la piccola. Intanto la piccola è ancora in terapia intensiva, gli assistenti sociali stanno cercando una famiglia che la possa adottare. Se non ci sarà nessuno che la vorrà, la piccola verrà trasferita in un orfanotrofio.