Nick Cordero, addio all’attore canadese. Broadway in lutto

0
292
nick cordero
dalla pagina Facebook di Nick Cordero

Dopo tre mesi di lotta contro il Coronavirus, ieri si è spento l’attore canadese Nick Cordero. Dopo settimane di coma farmacologico indotto, c’è stato il risveglio, ma il quadro clinico è rimasto sempre molto grave. A tenere aggiornati sulle sue condizioni è stata la moglie, che proprio ieri ha dato la triste notizia attraverso un post su Instagram.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid-19, quando la pandemia conviene: i big mondiali dai guadagni “virali”

 Nick Cordero, la morte prematura a soli 41 anni

Nick Cordero
Nick Cordero con la moglie Amanda Kloots e il figlio. Fonte: CNN

Ricoverato all’ospedale Cedars-Sinai a Los Angeles, dopo 90 giorni di agonia, Nick Cordero si è spento ieri, all’età di 41 anni. A dare il triste annuncio la moglie Amanda Kloots che con un semplice post su Instagram ha commosso tutti. “Dio ha un altro angelo in cielo ora. Il mio caro marito è morto stamattina. Era circondato dall’amore della sua famiglia, cantando e pregando mentre lasciava dolcemente questa terra.” Queste alcune delle parole tratte dal post.

Cordero è stato ricoverato in ospedale per oltre tre mesi dopo aver contratto il Coronavirus. I medici lo avevano sottoposto a ventilazione meccanica dopo un mini-ictus e una serie di coaguli di sangue e infezioni. La sua situazione è sempre stata molto grave. La forma grave di Covid-19 lo aveva portato a diversi interventi, tra cui l’amputazione di una gamba e l’impianto di un pacemaker.

Ti consigliamo come approfondimento – Premio Strega 2020, Sandro Veronesi vince il concorso con “Il colibrì”

Nick Cordero, il ricordo per l’attore

Nick Cordero
dalla pagina Facebook di Nick Cordero

L’attore canadese lascia la moglie Amanda Kloots e un figlio, di poco più di un anno. Prima della morte, la donna ha sempre tenuto aggiornati, per quanto possibile, i fan sulle condizioni del marito. Uno degli ultimi post, pubblicato il 3 luglio dopo il risveglio dal coma farmacologico, faceva intendere a tutti che Cordero era molto debole. “Non può ancora muoversi e i suoi muscoli si sono atrofizzati.

Ti consigliamo come approfondimento – Peste nera: registrati due casi in Mongolia. Scatta la quarantena

Tra TV e teatro, Broadway perde una star

Nick Cordero
Dalla pagina Facebook di Nick Cordero

Ricordiamo Nick anche per alcune partecipazioni a serie TV come:

  • Blue Bloods;
  • Lilyhammer;
  • Queer as Folk;
  • Law & Order.

Molto più attivo in teatro, Cordero aveva inoltre ricevuto una nomination ai Tony come attore protagonista nel musical “Pallottole sopra Broadway”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque − 4 =