Niki Antram, la mamma che gira il mondo con il figlio disabile sulle spalle

0
471
Niki Antram mamma figlio disabile,
Dalla pagina Facebook di Niki Antram

Niki Antram mamma figlio disabile, nulla però la fermerà dal regalare un sogno al suo bimbo. Ora ha 43anni mentre il figlio 26 ma tutto ebbe inizio 20 anni fa. La donna australiana con figlio cieco dalla nascita e patologie fisiche e mentali ha deciso di regalargli il mondo. Così lo porta in spalla da due decenni tra giungle e deserti, montagne, cascate e spiagge. La donna ha avuto suo figlio Jimmy all’età di 17 anni, ciò le ha tolto la classica vita da diciassettenne ma non quella di madre. Nemmeno il Covid è riuscito a fermare il loro giro del mondo.

Ti consigliamo come approfondimento – Madre usa panni per scaldare figli: muore congelata al confine turco

Niki Antram mamma figlio disabile: la loro storia

Niki Antram mamma figlio disabile,
Dalla pagina Facebook di Niki Antram

Tutto ha inizio in Australia, quando Niki Antram ha 17 anni e partorisce Jimmy. Suo figlio nasce cieco, con patologie fisiche e mentali ed ha quindi bisogno di sostegno 24 ore su 24. “Essendo una mamma giovane, non ho avuto quella vita spensierata che ha la maggior parte dei diciassettenni” commenta Niki. Tuttavia ciò non le ha impedito di essere una madre perfetta. Ora ha 43 anni e da 20 anni gira il mondo con suo figlio sulle spalle. “Troverò sempre modi per dare a Jimmy una vita avventurosa, la più avventurosa possibile” commenta. “Guardo lui che è così felice senza aver mai visto i colori, l’arcobaleno o le nuvole. E mi chiedo: come posso sentirmi triste?”.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, mamma di Samuele abbraccia il figlio morente: il video finisce sul web

Niki Antram mamma figlio disabile: le sue parole

Niki Antram mamma figlio disabile
Dalla pagina Facebook di Niki Antram

Ho capito come portare Jimmy sulle spalle mentre trasportavo una valigia e un trolley in un aeroporto, prima che mi dessero la sedia a rotelle con cui ci dovevamo imbarcare”. Commenta Niki Antram. Così ha inizio la loro storia, il loro infinito viaggio. “Mi impegno per fargli vivere una vita migliore e avventurosa, e il più delle volte sono le cose semplici quelle che ama di più” prosegue. “Sono sempre stata una bambina selvaggia, mi piace fare festa e divertirmi, ma non ho mai lasciato che questo mi impedisse di essere il miglior genitore per mio figlio”. Parole che Niki sta dimostrando nei fatti da oltre 20 anni. L’amore di una madre è davvero infinito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + quattro =