No Vax devastano l’auto di un avvocato: aiutava minorenni a vaccinarsi

0
360
No Vax auto avvocato,

No Vax auto avvocato devastata per proteste e minacce contro un avvocato. Accade ad Arezzo, in Toscana, nel Casentino. Qui l’avvocato Gianni Baldini ritrova la sua auto devastata con messaggi minatori all’interno. Gli autori del gesto sono un gruppo di vandali appartenenti alla schiera dei No Vax. L’avvocato infatti segue oltre 30 casi di minori intenzionati a vaccinarsi contro volontà dei genitori.

Ti consigliamo come approfondimento – Imprenditore napoletano insultato sui social dai No Vax:”Devi morire”

No Vax auto avvocato: perché si è giunti a tanto

No Vax auto avvocato,Quello dell’avvocato non è sempre un bel mestiere. Se c’è chi ancora pensa al portafogli gonfio tipico da film si sbaglia. Oltre a più di dieci anni di precariato alle volte ad attenderti ci sono anche certe situazioni. Cause troppo rischiose che possono portare a brutte conseguenze. Questo è il caso di Gianni Baldini, presidente toscano degli avvocati matrimoniali italiani. Nell’ultimo periodo si stava occupando di più di 30 casi. Tutti relativi a minori intenzionati a vaccinarsi contro volontà dei genitori. Una questione che diventa rovente, nonché violenta, quando si parla dei No Vax. Auto distrutta e messaggi minatori per l’avvocato. “I vaccini infilateli nel…” recitava un messaggio all’interno della macchina. Insomma, l’ennesimo atto becero e folle di qualcuno che lede la libertà e la salute altrui.

Ti consigliamo come approfondimento – Blitz ai no vax, perquisizioni in tutta Italia: “Progettavano azioni violente”

No Vax auto avvocato: le parole dell’avvocato Baldini

No Vax auto avvocato,“Di certo non mi faccio intimidire da azioni di questo tipo”, così risponde Gianni Baldini. “Purtroppo contro l’imbecillità non è stato trovato ancora un vaccino” l’avvocato ci scherza su. Intanto Gian Ettore Gassanni, presidente nazionale avvocati matrimonialisti italiani: “Esprimiamo solidarietà al valoroso collega […] per il vile atto vandalico che ha subito”. Poi prosegue: “La si può pensare come si vuole, ma la violenza di certi balordi e vigliacchi deve essere condannata”. Su questo probabilmente nessuno avrà da obbiettare. Indipendentemente dalla motivazione, la violenza fine a se stessa non è mai servita a nulla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − cinque =