Noleggio a lungo termine, quali sono le principali caratteristiche

0
161
codice della strada viaggi punti ciechi viaggiare

Spesso e volentieri si sente parlare di noleggio a lungo termine ed è un’opzione che si sta diffondendo in misura sempre maggiore anche tra i privati. Se inizialmente era una soluzione pensata esclusivamente per soddisfare le necessità delle aziende e di tutti coloro dotati di partita IVA, con il passare del tempo il noleggio a lungo termine ha acquisito sempre più successo.

Nel corso degli ultimi tempi si stanno diffondendo sempre di più le piattaforme online che mettono a disposizione questo tipo di servizio. Uno dei portali più affidabili è rappresentato certamente da CarPlanner, che offre una notevole e variegata gamma di auto nuove, che si possono sia acquistare in via definitiva che noleggiare a lungo termine. Sono centinaia le offerte che vengono messe a disposizione degli utenti, avendo solo l’imbarazzo della scelta, sfruttando un servizio di noleggio al 100% online, rapido e decisamente trasparente.

Le principali caratteristiche del noleggio a lungo termine

Per poter capire se questa soluzione è in grado di soddisfare le proprie esigenze o meno, è fondamentale individuare le caratteristiche principali e il funzionamento. Stiamo facendo riferimento a un contratto che viene sancito con una specifica compagnia che lavora in questo settore e che prevede la messa a disposizione di una vettura in noleggio a fronte del pagamento di un corrispettivo mensile che non può variare.

Non bisogna pensare come ci sia solamente il noleggio della vettura e la possibilità di usarlo, visto che tale contratto offre la possibilità di sfruttare tanti altri servizi che sono correlati con la vettura. Tra questi ultimi troviamo la polizza assicurativa RC auto, così come la sostituzione stagionale degli pneumatici, piuttosto che l’attività di manutenzione della propria vettura.

Non sono comprese all’interno di questo canone fisso mensile altre spese, come ad esempio l’acquisto di benzina e il pagamento del bollo auto. Quest’ultimo fino a qualche anno fa era compreso, mentre le ultime novità dal punto di vista normativo l’hanno rimosso, portando al pagamento in totale autonomia, oppure si può anche decidere di delegare al pagamento la stessa società che si occupa di noleggiare l’auto a lungo termine.

La stipula del contratto prevede di accordarsi in merito chilometraggio entro i dodici mesi che si riferisce a una specifica auto. Si tratta di un importo che, nella maggior parte dei casi, non dovrebbe mai essere più basso della soglia di 15 mila chilometri. Un cliente privato, per poter avere accesso a questo tipo di formula, deve necessariamente avere un contratto a tempo indeterminato, così come le aziende che richiedono tale servizio devono rispettare dei requisiti in termini di reddito e anzianità.

Quali sono i vantaggi

Proviamo a comprendere quali siano i vantaggi che sono legati al noleggio a lungo termine. I privati stanno scegliendo sempre più di frequente questo tipo di servizio, dal momento che sono diversi gli aspetti convenienti.

Il primo vantaggio da mettere in evidenza è senz’altro che, all’interno di questo tipo di contratti, è previsto un anticipo economico che è pari a zero. È sufficiente effettuare il pagamento del canone mensile, senza dover sostenere la spesa di tasse aggiuntive.

Il contratto che si stipula in relazione al noleggio a lungo termine è estremamente flessibile e si caratterizza per avere una durata che va da 36 fino a 48 mesi. Inoltre, il costo del contratto è fisso e, come abbiamo detto, prevede il pagamento di un canone mensile che include una serie di servizi che vanno dall’assicurazione RCA ai vari servizi di manutenzione. Un altro vantaggio che si deve sottolineare in relazione al NLT è senz’altro il fatto che buona parte della burocrazia viene ridotta, con un risparmio a livello temporale notevole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − due =