Nonna salva nipotino ma viene investita da un camion e muore sul colpo

0
552

Nonna salva nipotino: una signora di 74 anni muore durante il tentativo di salvare il nipote da un camion. La donna è morta sul colpo. Il nome della vittima è Carla Viganò. Le Forze dell’Ordine indagano sulle dinamiche dell’incidente.

Ti consigliamo come approfondimento-Tragico incidente a San Donà di Piave, 5 giovani coinvolti: 2 muoiono sul colpo, altri 3 restano feriti

Nonna salva nipotino ma viene investita

bonusUna nonna si è buttata sotto un camion per salvare il nipotino, ma è morta sul colpo. Questo è quanto successo a Casatenovo, comune in provincia di Lecco, questa mattina. Il bambino non ha riportato alcuna ferita ed è stato poi accompagnato a scuola da alcuni volontari mentre i medici e i paramedici del 118 soccorrevano la donna. Le informazioni trapelate sono ancora poche. I due stavano attraversando sulle strisce pedonali e precisamente all’incrocio tra via San Gaetano e la Strada Provinciale 51. In quello stesso momento, un camion stava effettuando una manovra. Pare che il conducente non si sia accorto dei due. Allora la donna, nel tentativo di salvare il suo nipotino, lo ha spinto via ed è stata così investita. L’incidente è avvenuto poco dopo le 8. La Viganò stava accompagnando il bimbo a scuola che si trova a meno di un chilometro dal luogo dell’incidente.

Ti consigliamo come approfondimento-Nuovi bonus bollette ed Ecobonus, il 2023 riparte con gli incentivi: ecco come poterne usufruire

Nonna salva nipotino, muore sul colpo

tagli stipendi 118La prima a soccorrere nonna e nipote è stata un’infermiera che stava rientrando a casa dopo il turno di lavoro. Quando i medici e i paramedici del 118 sono arrivati, per la settantaquattrenne non c’era più niente da fare. Probabilmente la donna è morta sul colpo. Nel frattempo, il bimbo è stato portato a scuola da alcuni volontari. Il piccolo così non ha dovuto assistere a tutte le scene di soccorso e messa in sicurezza dell’area. Sul posto oltre ai sanitari sono arrivati i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e gli agenti della Polizia locale. Sono stati svolti tutti i rilievi del caso per ricostruire la dinamica e accertare le responsabilità. Per consentire tutte queste operazioni, è stata chiusa al traffico la strada in cui è avvenuto l’incidente.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli: donna aggredisce soldati e prende a calci la polizia in piazza Garibaldi

Nonna salva nipotino: la nonna eroina è Carla Viganò

Terribile incidente cinque giovani coinvolti, Bari mamma scale, Lignano maxi rissa, rifugiata ucraina morta, Bergamo scuola esplosione,La nonna, come detto, si chiama Carla Viganò. La donna è morta per salvare la vita al suo nipotino di appena 8 anni. La settantaquattrenne è stata travolta da un camion ed è morta sul colpo. Il bambino ne è uscito illeso. Sulla dinamica indagano i Carabinieri di Casatenovo che, insieme agli agenti della Polizia locale. Sembrerebbe che la donna e il piccolo si trovassero sulle strisce pedonali. Le Forze dell’Ordine potrebbero visionare eventuali telecamere di sicurezza della zona. Sulla base di quanto emerso dai giornali locali, la donna era stata volontaria del Caf di Barzanò e per questo motivo era conosciuta anche nei comuni vicini al suo. Lei, infatti, abitava proprio a Casatenovo, dove era molto attiva, e a qualche metro di distanza dal luogo dell’incidente. Lascia i suoi tre figli: Stefano, Roberto e Silvia oltre che le sue sorelle Enrica e Rossella e il nipotino di 8 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − cinque =