Caserta, oggi è l’AstraDay: vaccini Covid per tutti. In fila anche over 18

0
137
Caserta AstraDay vaccini

Oggi AstraDay Caserta: sono 5.000 le persone attese, tra cui molti giovani dai 18 anni in su. L’ASL ha organizzato una macchina vaccinale che non si fermerà nemmeno di notte. Appuntamento alla caserma Ferrari Orsi, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi, per ricevere la dose di AstraZeneca.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccini, Ue e AstraZeneca verso la rottura: ecco cosa succederà

Oggi AstraDay Caserta: il primo a durare 24 ore

Oggi AstraDay CasertaOggi AstraDay Caserta. Per 24 ore , dalle 6 di mattina di oggi, 11 maggio, alle 6 del mattino di domani, saranno somministrati vaccini Covid a tutte le fasce d’età over 18. La macchina vaccinale, messa in moto dall’ASL di Caserta, non si fermerà nemmeno di notte. L’hub è stato allestito presso la caserma Ferrari Orsi, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Nonostante l’accesso sia consentito solo con prenotazione, sono ben 5.000 le persone attese. Dall’alba di questa mattina, i pazienti sono in attesa sia in auto che in piedi e nel rispetto delle norme anti Covid.

Le dosi che saranno somministrate appartengono alla casa farmaceutica AstraZeneca. Per la prima volta, nella provincia campana si vaccineranno anche ventenni, trentenni e quarantenni non appartenenti a categorie fragili e non rientranti nei caregiver.

La piattaforma per le prenotazioni è rimasta attiva sul sito dell’ASL di Caserta nella notte dell’8 maggio. La disponibilità dei posti si è esaurita nel giro di pochissimi minuti.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid: scoperta alla Federico II variante genetica con effetto protettivo

Oggi AstraDay Caserta: il terzo nella provincia

Oggi AstraDay CasertaOggi AstraDay Caserta. Tuttavia, non è il primo che si svolge nella provincia Campana. Infatti, altri due “Vaccine Day” si sono tenuti nei giorni precedenti. Il primo, tenutosi all’hub vaccinale dell’ospedale di Marcianise, non ha registrato un buon risultato. Il numero dei pazienti allora registrati andava decisamente sotto le aspettative. Dati migliori, invece, sono stati raccolti durante il secondo appuntamento, il 3 maggio. In quell’occasione, in 13 ore sono state somministrate ben 2.500 dosi, soprattutto ai ragazzi di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

Nell’altra provincia campana, quella di Salerno, dal 7 maggio ci si potrà vaccinare senza prenotazione. L’hub è stato allestito presso la postazione mobile dello stadio Arechi. Per poter ricevere il vaccino bisognerà essere residenti nel Distretto Sanitario 66 di Salerno ed essere over 60.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + 4 =