Olimpiadi Tokyo 2020: dalla programmazione alla prima notte

0
91
olimpiadi tokyo 2020

Ieri pomeriggio, in diretta in chiaro su Rai2, è andata in onda la cerimonia iniziale delle Olimpiadi Tokyo 2020. Rimandati di un anno a causa della pandemia, mai come ora i giochi olimpici sono il simbolo dello sport condiviso, della spensieratezza e dell’aggregazione. Non mancano però le proteste. Nella città giapponese, infatti, stanno notevolmente aumentando i contagi da Covid-19 e la paura è dietro l’angolo.

Ti consigliamo come approfondimento – Amy Winehouse a10 anni dalla scomparsa

Olimpiadi Tokyo 2020: la cerimonia d’apertura

olimpiadi tokyo 2020Con 7 ore di fuso tra l’Italia e il Giappone, la cerimonia d’apertura è iniziata alle ore 13.00 (ora italiana). La diretta, trasmessa in chiaro su Rai 2 e sulla piattaforma Discovery, è stata molto particolare. Tutti, atleti e non, rigorosamente con mascherina. Una Olimpiade che, nella sua particolarità, sta facendo la storia. Le gare sono iniziate tra il 21 e il 22 luglio con le competizioni di softball e calcio femminile. Tra l’Olimpic Stadium fino alle isole e le acque per il surf e la vela, si aspettano emozioni uniche, che solo gli eventi sportivi possono regalare.

Riguardo la programmazione, in chiaro verranno trasmesse solo 200 ore di gare selezionate tra le più importanti. In copertura completa, invece, saranno disponibili su Discovery+ ed Eurosport Player.

Ti consigliamo come approfondimento – Insetti alimentari, il cibo del futuro?

Olimpiadi Tokyo 2020: arriva la prima medaglia per l’Italia

La prima notte delle Olimpiadi Tokyo 2020 è già stata ricca di emozioni per l’Italia. Prima vittoria, anche se sofferta, per il volley maschile, con una partita contro il Canada che si conclude 3-2 per gli azzurri. Nella spada femminile, Rossella Fiamingo e Federica Isola passano il turno contro le favorite Nathalie Moellhausen e Sarra Besbes. Ai quarti, però, devono arrendersi, rispettivamente all’estone Lehis e alla cinese Li. Intanto arriva la prima medaglia certa per l’Italia. Vito Dell’Aquila si è qualificato alla finale del taekwondo, 58 kg, battendo in semifinale l’argentino Lucas Guzman (29-10).
Per la medaglia d’oro sfiderà il turco Mohamed Jendoubi. Infine Irma Testa si è qualificata agli ottavi del pugilato pesi piuma. L’azzurra zzurra supera ai punti l’atleta russa Vorontsova.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca, nuova ordinanza: in Campania più restrizioni per chi viaggia

Nel canottaggio gli azzurri Abagnale e Di Costanzo giungono secondi dietro gli australiani Hicks e Hardy e accodono in semifinale. Stessa sorte per Valentina Rodini e Federica Cesarini che arrivano seconde dietro la Francia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + 7 =