Omicidio Willy Monteiro: ergastolo per i fratelli Bianchi e più di 1 milione di € di risarcimento alla famiglia

0
236
omicidio willy, Omicidio Willy Monteiro sentenza,
Dal sito ufficiale di "Today.it"

Omicidio Willy Monteiro sentenza, vi ricordate di cosa si trattava? Il ragazzo di 21 anni italiano di origine capoverdiana ucciso di botte nel 2020 a Colleferro per aver difeso una persona dai fratelli Bianchi e da altri due ragazzi. Bene, per i due, Marco e Gabriele, si è espresso il tribunale con un ergastolo per entrambi, per i restanti sono stati attribuiti 23 anni e 21 anni di carcere. Presente alla sentenza anche Samuele Cenciarelli, oggi 23enne, a cui Willy, salvò la vita. Inoltre è stata disposta anche una provvisionale di 200 mila euro ciascuno nei confronti dei genitori e di 150 mila euro per la sorella. Non ridarà loro indietro un figlio o un fratello, ma giustizia, quantomeno, è stata fatta.

Ti consigliamo come approfondimento – Omicidio Willy, Gabriele Bianchi: “Sono innocente, non l’ho toccato neanche con un dito”!

Omicidio Willy Monteiro sentenza: il riassunto dell’accaduto

Avellino omicidio chat, Omicidio Willy Monteiro sentenza,Nella notte del 6 settembre 2020, alle ore 3:30, a Colleferro, in Provincia di Roma, lungo largo Santa Caterina. Qui, il 21enne italiano di origine capoverdiana, Willy Monteiro Duerte, viene ucciso. Massacrato di botte soltanto per aver difeso un suo amico. Cercava di fermare una rissa ma si è ritrovato coinvolto. Preso a calci e pugni fino alla morte. I quattro aggressori: Marco e Gabriele Bianchi, Francesco Balleggia e Mario Pincarelli si danno alla fuga. I carabinieri però, dopo 25 minuti li trovano e li fermano. Da lì, ha inizio il tutto.

Ti consigliamo come approfondimento – Caso Monteiro, per il caso del giovane Willy una norma ad hoc dal governo 

Omicidio Willy Monteiro sentenza: la sentenza del tribunale

Omicidio Willy Monteiro sentenza,consiglio di stato, processo ciro grilloSono passati due anni da quella notte del 2020 a Colleferro. La notte in cui un ragazzo italiano, di 21 anni, si mise in mezzo per salvare un amico. Un ragazzo che quella notte venne ucciso brutalmente, pestato da due fratelli, Marco e Gabriele Bianchi e da Francesco Balleggia e Mario Pincarelli. Ai fratelli bianchi è stato dato l’ergastolo. Per Balleggia invece il tribunale si è espresso con 23 anni di carcere. A Pincarelli invece ne sono stati assegnati 21. A questo si aggiunge una somma di 200 mila euro ciascuno che dovranno dare ai genitori di Willy ed una ulteriore di 150 mila euro che spetterà invece alla sorella. La sentenza si è conclusa tra le urla degli imputati mentre venivano portati via dagli agenti della penitenziaria.

Ti consigliamo come approfondimento – Intercettata la madre dei fratelli Bianchi: “In prima pagina neanche fosse la regina”

Omicidio Willy Monteiro sentenza: le parole di Samuele Cenciarelli

Omicidio Willy Monteiro sentenza, mimmo lucano riace, Cosimo Di Lauro morto,In tribunale, per l’espressione della sentenza, era presente anche Samuele Cenciarelli, 23 anni oggi, presente con Willy quella fatidica notte. “Per me è stato un esempio di coraggio e di amicizia. Mi ha salvato la vita. Il suo gesto in favore di un amico non deve essere dimenticato.” Ha dichiarato subito dopo la sentenza. “Difficile parlare di ciò che è avvenuto” ha poi aggiunto. “Non riesco a spiegare a parole ciò che provo nel vedere gli imputati dietro le sbarre così come non riesco a dimenticare”. Poi prosegue: “Bisogna andare avanti ma è difficile convivere con certe cose. Quella sera li ho visti infierire. Sono colpevoli. Meritano tutti l’ergastolo”. Ha concluso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 17 =