One Chip Challenge, 14enne morto dopo aver mangiato la patatina più piccante al mondo

0
582
One Chip Challenge ragazzo morto
Foto da GoFound Me e dal sito della Paqui

One Chip Challenge ragazzo morto: un 14enne, Harris Wolobah, sarebbe morto per partecipare a una sfida sui social. Il ragazzo avrebbe mangiato quella che viene ritenuta la patatina più piccante del mondo. La madre ritiene che l’adolescente sia morto per complicazioni dovute alla challenge.

Ti consigliamo come approfondimento-Gran Bretagna, video shock di un Imam su come lapidare le donne adultere

One Chip Challenge ragazzo morto dopo la sfida

Dal sito della Paqui, azienda produttrice delle patatine

Negli Stati Uniti, un 14enne, Harris Wolobah, è morto dopo che, per partecipare a una sfida sui social. Il ragazzo aveva mangiato quella che viene ritenuta la patatina più piccante del mondo. Secondo quanto riportano i media locali, venerdì, il giovane, studente di un liceo in Massachusetts, si è sentito male a scuola dopo aver mangiato lo “snack”. Questo gli era stato dato da un compagno. Il giovane, immediatamente, avrebbe accusato forti dolori di stomaco e, per questo, si è recato in infermeria. Tornato a casa, il ragazzo era stato meglio per poi, però, morire improvvisamente nel pomeriggio. Sul caso indaga la Polizia di Worcester.

Ti consigliamo come approfondimento-Caivano, maxi blitz di 400 agenti al Parco verde: sequestrati armi, proiettili e droga

One Chip Challenge ragazzo morto: parla la madre

video TikTokLa madre di Wolobah, Lois, ha detto alla NBC10 Boston che la famiglia ritiene che l’adolescente sia morto per complicazioni dovute alla challenge. Tuttavia, la causa del decesso non è ancora stata confermata poiché si attendono i risultati dell’autopsia.  La donna ha, inoltre, raccontato di essere stata chiamata e informata di quanto accaduto venerdì stesso da un’infermiera della scuola. La donna racconta di essere andata all’istituto a prendere il figlio. Lois ha sottolineato che il ragazzo avrebbe dovuto essere mandato in ospedale invece che a casa dopo essersi recato in infermeria.

Ti consigliamo come approfondimento-Dramma baby shower, volo che stava svelando il sesso precipita: morto il pilota

One Chip Challenge ragazzo morto: una sfida assurda

Dal sito della Paqui, azienda produttrice delle patatine

La “One Chip Challenge” è una sfida che consiste nel mangiare la tortilla chip più piccante del mondo. È stata realizzata da Paqui con due dei peperoncini più piccanti del mondo, il Carolina Reaper Pepper e lo Scorpion Pepper. La sfida consiste poi nell’aspettare il più a lungo possibile prima di mangiare o bere qualcosa per trovare sollievo. La patatina, prodotta da Paqui, è racchiusa in un contenitore a forma di bara. Secondo quanto dichiara la stessa azienda produttrice in un apposito avvertimento riportato sulle confezioni e sul proprio sito, la chip deve essere tenuta lontana dalla portata dei bambini, può essere mangiata solo dagli adulti e non dovrebbe essere ingerita da chi è sensibile al cibo piccante o da soggetti allergici. Inoltre, Paqui specifica che chiunque, dopo aver consumato lo “snack”, abbia difficoltà a respirare, svenga o soffra di nausea prolungata è invitato a cercare assistenza medica.

Sarebbe la stessa azienda a promuovere la sfida, negli anni diventata virale sui social.  Altri ragazzi hanno avuto forti dolori dopo aver partecipato alla sfida, ma non erano mai state registrate morti correlate. Harris sarebbe la prima vittima della “One Chip Challenge”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + 6 =