De Luca firma nuova ordinanza per la Campania: “A Pasqua più restrizioni”

0
200
De Luca scuola covid
Vincenzo De Luca, dalla sua pagina Facebook ufficiale

Ordinanza De Luca Pasqua: il governatore campano ha deciso, dal 3 al 5 aprile 2021 vietati spostamenti e processioni. Ulteriori restrizioni aspettano la Campania nei giorni pasquali e durante la settimana Santa. Il Presidente De Luca ha infatti comunicato l’inaccessibilità alla Madonna dell’Arco. La frazione del comune di Sant’Anastasia infatti sarà blindata. Ci sarà il divieto per i mezzi di trasporto di effettuare fermate al suo interno. L’accesso sarà consentito solo per esigenze lavorative o di necessità. Inoltre sarà possibile spostarsi all’interno della regione una sola volta al giorno, dalle 5:00 alle 22:00, durante il periodo pasquale.

Ti consigliamo come approfondimento – Anziana sviene dopo aver fatto la spesa al supermercato: “Ho il Covid!”

Ordinanza De Luca Pasqua: Ulteriori restrizioni per comuni e processioni

ordinanza de luca pasqua,Lo ha deciso il governatore della Campania De Luca, nei giorni pasquali le restrizioni aumenteranno. Bisogna combattere il coronavirus ora più che mai vista la grande facilità con cui si diffondono le varianti. Motivo per cui sono state prese delle misure precauzionali in vista dei giorni 3, 4, 5 Aprile 2021. Spicca su tutte la chiusura della frazione di Sant’Anastasia, Madonna dell’Arco. Sarà vietato infatti recarsi all’interno di quest’ultima non solo ai cittadini ma anche ai mezzi pubblici. I primi, vi si potranno recare solo per lavoro o comprovata necessità. De Luca inoltre si raccomanda anche alle Diocesi. La speranza è le funzioni religiose si svolgano nel rispetto delle norme anti-Covid. Rimane tuttavia possibile uno spostamento giornaliero, dalle 5 alle 22,  durante i tre giorni pasquali. Valido esclusivamente verso abitazioni private interne alla regione.

Ti consigliamo come approfondimento – Dpcm e ordinanze: la confusione sulla chiusura ludoteche in Campania

Ordinanza De Luca Pasqua: I dati che hanno portato alla decisione

vaccini campania, covid campania,Passaporto vaccinale Campania, ordinanza de luca pasqua,La scelta della regione Campania di aumentare le restrizioni non può che essere stata forzata dai numeri. La preoccupazione è dovuta alla grande diffusione delle varianti. I Dati della Campania affermano che una persona su dieci al giorno viene contagiata. Si registrano infatti 1.169 contagi su 10.007 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Allarmante è anche il dato sui ricoveri, 169 quelli in terapia intensiva e 1601 negli altri reparti. Sono inoltre 54 i decessi nell’ultimo giorno che portano il numero complessivo a 5261.

Dati allarmanti che sicuramente hanno messo in guardia le istituzioni regionali e locali. Numeri che hanno spinto verso restrizioni più severe, nella speranza di porre fine all’ennesima ondata pandemica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × tre =