Tragedia sui social, 14enne si spara mentre gira un video su TikTok!

0
232
Pakistan ragazza si spara

Pakistan ragazza si spara mentre gira un video su TikTok. La tragedia, ripresa da diverse agenzie internazionali, si è consumata nella città di Hyderabad, città che è tra le più moderne del paese e dove c’è un ampio utilizzo dei social. Nonostante i soccorsi tempestivi, per lei non c’è stato più nulla da fare.

Ti consigliamo come approfondimento – Tragedia, madre aziona lavatrice ma non si accorge del figlio dentro: muore così il bambino

Pakistan ragazza si spara: la tragedia

Pakistan ragazza si sparaLa drammatica vicenda, quindi, ha come sfondo Hyderabad, la seconda città più popolosa della provincia del Sindh che viene anche considerata tra le più moderne, dato l’elevatissimo tasso di utilizzo dei social tra la popolazione.
Tuttavia, Hyderabad non detiene solo questo primato.
In città, infatti, un alto tasso di persone possiedono almeno un’arma in casa. Questo aspetto, in un paese come il Pakistan come in molti altri, non è un fatto inusuale; è frequente che le famiglie ne detengano almeno una.

La 14enne, quindi, si muoveva in un contesto simile.
Stando a quello che riportano i quotidiani locali e ai rapporti della polizia, la ragazza per girare il video da postare sulla popolare piattaforma di TikTok avrebbe scelto come “oggetto di scena” una pistola automatica.
Qui la tragedia.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, 10 cagnolini salvati: erano sporchi e chiusi nelle gabbie dei conigli

La dinamica dei fatti

Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia, Pakistan ragazza si sparaDubbi circolano intorno all’esatta dinamica dei fatti. La polizia, infatti, sta cercando di appurare se è stata la ragazzina a scarrellare lei l’arma armandola, o se, nel momento in cui l’ha impugnata, il colpo fosse già in canna.
Non v’è dubbio alcuno sugli attimi successivi: il colpo è partito ed è stata raggiunta allo stomaco dal proiettile che ne ha poi causato la morte. Nonostante la tempestività dei soccorsi, per lei non c’è stato più nulla da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 2 =