Palinuro, cane trascinato in acqua da un polpo: muore annegato

0
703
palinuro cane polpo

Palinuro cane polpo trascina il cucciolo sott’acqua. Inutili i tentativi di recuperare il cane dall’acqua. È stato necessario l’intervento dei Vigli del Fuoco per recuperare il corpo dell’animale. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Francesco Pio ucciso a Mergellina, preso killer 20enne. Il padre: “Non esca mai più dal carcere”

Palinuro cane polpo: l’incidente sugli scogli 

cane cieco mare, anziano salva cane, casamicciola cane, Palinuro cane polpo La tragedia è successa a Palinuro nel comune di Centola. Il cane si trovava sugli scogli quando sarebbe caduto in acqua dopo essere scivolato. Il cane si trovava senza padrone, ma i suoi lamenti hanno attirato i passanti che hanno tentato di riportarlo a galla. Il cucciolo oltre a non riuscire a rimanere a galla, è stato attaccato da un polpo che era aggrappato ad uno degli scogli. Il predatore avrebbe circondato in pochi secondi il cane attirandolo sott’acqua. Il cucciole è deceduto in pochi minuti sotto gli occhi increduli dei passanti. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Pensioni vecchiaia sempre più basse, troppe differenze tra Nord e Sud

Palinuro cane polpo: inutili i soccorsi 

minorenni impiccano cane, palinuro cane polpo Il cane è caduto dagli scogli della zona portuale, in un punto in cui era difficile buttarsi per il salvataggio. I passanti hanno chiamato i Vigili del Fuoco e la protezione animali, ma all’arrivo dei soccorsi era già troppo tardi. Gli agenti non hanno potuto fare altro che recuperare il corpo. Al momento non è chiaro se il cane fosse un randagio o il proprietario fosse nelle vicinanze. Sugli scogli prima della caduta fatale però il cucciolo si trovava da solo e senza guinzaglio. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Ragazzo di 21 anni violenta la vicina di casa di 89 anni in ascensore

Palinuro cane polpo: i messaggi sul web 

google down, palinuro cane polpo Sui social la notizia è stata ampiamente commentata. In molti sottolineano come la tragedia sia in realtà una prova di come agisca la natura. “La legge del più forte. Il polpo è l’animale marino più intelligente ed è dotato di una forza spaventosa. Le due cose insieme lo rendono molto pericoloso perfino per le persone”. Altri sottolineano come la tragedia non si sarebbe mai verificata se il cane fosse stato legato al guinzaglio.