I Fantasmi di Posillipo, storie d’amore e morte al Virgiliano

0
793
parco Virgiliano

NAPOLI – Con l’arrivo della primavera ricominciano eventi e spettacoli che fanno vivere il parco Virgiliano anche negli orari serali. Il primo appuntamento è il 25 maggio con: “I Fantasmi di Posillipo, storie d’amore e morte al Virgiliano“. (Leggi anche: Maggio dei Monumenti, XXV edizione: Napoli in festa per il “diritto alla felicità”)

Il Parco Virgiliano, un pezzo di storia napoletana

parco VirgilianoRealizzato durante il ventennio fascista, fu inaugurato nel 1931 con il nome “Parco della Vittoria” o della “Bellezza”. In seguito prese il nome di “Parco delle Rimembranze“, per commemorare i caduti della Grande Guerra. 92.000 mq di terrazze sul promontorio di Posillipo ricche di vegetazione e centinaia di alberi. In seguito viene circoscritto, pedonalizzato e prende il nome di parco Virgiliano, in memoria del poeta romano. È ritenuto uno dei parchi più romantici per la sua posizione a strapiombo sul mare. Infatti con un colpo d’occhio si può ammirare: la penisola sorrentina; il Vesuvio; le isole del golfo; tutta la costa di Posillipo da Pozzuoli a Capo Miseno.

A seguito della bufera dello scorso ottobre, era stato chiuso al pubblico per motivi di sicurezza. “Grazie a un intenso lavoro soprattutto dell’Agenzia Regionale Universiadi 2019 è stato possibile restituire alla città uno dei suoi più importanti polmoni di verde”, ha dichiarato l’assessore al Verde urbano e allo Sport Ciro Borriello.

Wine Art Museum, a Portici una galleria tutta dedicata al vino

Morte & Amore, le leggende raccontate dai fantasmi

parco VirgilianoL’evento consiste in una visita storica teatrale itinerante. A renderla più suggestiva, sarà il suo inizio al tramonto di sabato 25 maggio. A partire dalle 19:15 si verrà accompagnati proprio dagli spettri che, vaganti nelle ombre del parco Virgiliano, narreranno le loro storie d’amore e morte. A guidarci, la storica Laura Miriello, fondatrice dell’associazione di studi storici e delle discipline spirituali Thelema, che narrerà di tutti i delitti passionali storici avvenuti in quel di Posillipo. Attenzione a fare spiacevoli incontri! Nelle vie più buie potreste ritrovarvi a tu per tu con un’anima in pena che vi spaventi.

Ovviamente non mancheranno i fantasmi delle leggende di Posillipo. Tra cui quelle legate alle tresche amorose e alle sparizioni avvenute a palazzo Donn’Anna. A infestarlo è Donna Anna Carafa: ci racconterà la verità sulla sua morte? O lo farà la regina Giovanna II, che la precedette coi suoi amanti ai tempi di Villa delle Sirene? L’itinerario si concluderà nella valle dei Re, l’area più infestata del parco. Qui le anime racconteranno l’ultima verità agli spettatori, lasciando, come da tradizione, i numeri legati alla loro apparizione.

Info e contatti

  • Il costo della visita è di 10 euro;
  • Prenotazione obbligatoria;
  • Appuntamento all’interno del parco Virgiliano accanto alla fontana moderna;
  • Info e prenotazioni al 320.6875887.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here