Patrick Zaki è finalmente libero: “Ora vado a casa. Verrò presto in Italia!”

0
633
Patrick Zaki libero oggi
Fonte Fanpage.it

Patrick Zaki libero oggi: il giovane ricercatore dopo la grazia ricevuta dal presidente egiziano Al Sisi è stato liberato questa mattina. Il ricercatore nelle prossime ore potrebbe arrivare con un volo di Stato in Italia. Interventi del presidente del consiglio italiano Giorgia Meloni e del ministro degli Esteri italiano Tajani in merito alla vicenda.

Ti consigliamo come approfondimento-Patrick Zaki condanna definitiva: 3 anni di reclusione in Egitto

Patrick Zaki libero oggi dopo la grazie del presidente egiziano

Fonte Fanpage.it

Patrick Zaki è libero. Intorno alle 12 italiane il giovane ricercatore egiziano è uscito dall’edificio della Direzione di polizia di Nuova Mansura. Zaki, nella giornata di ieri, ha ricevuto la grazia dal presidente egiziano Al Sisi, il quale aveva chiesto la sua immediata scarcerazione. Il giovane ricercatore martedì era stato condannato ad altri 14 mesi di carcere, ma ora è libero. Appena liberato ha abbracciato per vari secondi la madre Hala, poi la fidanzata Reny Iskander, la sorella Marise e il padre George. Sulla pagina Facebook ‘Patrick Libero’ è apparso un messaggio in inglese, arabo e italiano, subito dopo la scarcerazione. Si legge:  “Patrick ora è libero tra la sua famiglia e i suoi amici, grazie a tutti coloro che hanno mostrato solidarietà e sostegno”.

Ti consigliamo come approfondimento-Patrick Zaki è libero: sarà scarcerato a breve ma non assolto

Patrick Zaki libero oggi: le sue prime parole da uomo libero

patrick zaki senatoPatrick Zaki ai giornalisti presenti ha detto: “Un grazie a Bologna, un grazie all’Università, al rettore, a chiunque lì, alla mia gente a Bologna. Sono parte della comunità di Bologna, appartengo a loro, sicuramente. Sono veramente contento per quello che hanno fatto per me da anni. Hanno dimostrato un vero impegno nei confronti del mio caso e adesso sono libero. Ora sono libero, penso a tornare in Italia il prima possibile, speriamo che avvenga presto. Sto pensando a ritornare a Bologna, ad essere con i miei colleghi all’università. Ora però torno al Cairo”.

Ti consigliamo come approfondimento-Patrick Zaki è cittadino italiano: il Senato vota SÌ a maggioranza

Patrick Zaki libero oggi: parole del governo italiano

Gerusalemme attentato
Fonte: Wikipedia

Sulla vicenda sono intervenuti il ministro degli Esteri Antonio Tajani e la premier Meloni. Tajani ha detto: “Nessun baratto, nessuna trattativa sottobanco. Siamo riusciti a ottenere questo risultato, poi si può dire ciò che si vuole. Siamo persone serie, non facciamo baratti di questo tipo. Sulla questione Regeni continueremo a chiedere che si faccia luce sulla vicenda come abbiamo sempre fatto”.Mentre la premier Giorgia Meloni, nella giornata di ieri aveva detto: “Patrick Zaki ha oggi ricevuto la grazia dal presidente egiziano. Voglio ringraziare per questo gesto molto importante il presidente Al Sisi. Fin dal nostro primo incontro lo scorso novembre io non ho mai smesso di porre la questione. Ho sempre riscontrato da parte sua attenzione e disponibilità. Voglio ringraziare l’intelligence e i diplomatici, tanto italiani che egiziani, che in questi mesi non hanno mai smesso di lavorare per arrivare alla soluzione auspicata”.

Ti consigliamo come approfondimento-Patrick Zaki, rinviato ancora il processo: “Inizio a sentirmi non libero!”

Patrick Zaki libero oggi: parla Amnesty International

Dal profilo Twitter di Amnesty International

Sulla vicenda è intervenuta anche Amnesty International che non ha mai smesso di combattere insieme alle istituzioni. Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia ha detto: “Se ieri era un giorno catastrofico, oggi è un giorno di felicità. È importante che Patrick torni a essere libero. Auspichiamo, se questo provvedimento non lo contempla, anche che sia abolito il divieto di viaggio. E questa piazza che si sta riempiendo al Pantheon, se un’ora fa era preoccupata, ora è una piazza felice”.