Pecchini, il dirigente di Partita del Cuore si dimette: “Ammetto le mie colpe”

0
170
pecchini dimissioni partita,
Dak profilo Twitter ufficiale di "Nazionale Cantanti"

Pecchini dimissioni Partita del Cuore dopo lo scandalo che ha coinvolto Aurora Leone. Il Dirigente della Nazionale Cantanti, si è dimesso. Lo rende noto attraverso il suo profilo Twitter. Nel messaggio si assume tutte le sue responsabilità e conferma che la partita si farà. Inoltre, se ciò che trapela è corretto, dovrebbero seguirlo altri due membri dello staff. Non è chiaro invece se alla fine l’attrice di The Jackal, Aurora, giocherà o meno.

Ti consigliamo come approfondimento – Aurora Leone esclusa da Partita del Cuore: “Sei donna non puoi giocare”

Pecchini dimissioni Partita del Cuore: le dimissioni postate su Twitter

Aurora Leone esclusa accusata, pecchini dimissioni partita,
Dal profilo Instagram ufficiale di Aurora Leone

Pecchini ha sbagliato, su questo c’è poco da discutere. In un momento delicato come questo per i diritti civili, un’uscita del genere non è tollerabile. A maggior ragione se le parole “sei donna, non puoi giocare” fossero confermate. Nel dubbio è stata presa la decisione più saggia e giusta, quella delle dimissioni. Le annuncia lui stesso su Twitter. “Mi assumo le responsabilità di quello che è accaduto” afferma il Dirigente della Nazionale Cantanti. “Dimettendomi dal mio incarico in attesa di parlare personalmente con Aurora Leone”. Poi cerca di salvaguardare i “calciatori” e lo spirito della partita. Afferma infatti che “nessun artista si è reso conto dell’episodio in questione”. Come per discolparli dal non essere intervenuti. Eppure forse meglio sarebbe stato se tutto ciò non fosse accaduto a prescindere.

Ti consigliamo come approfondimento – Aurora Leone accusata su IG da Nazionale Cantanti: il contenuto della story eliminata

Pecchini dimissioni Partita del Cuore: altre dimissioni in vista e le proteste dei cantanti

aurora leone cacciata, pecchini dimissioni partita,
Dall’account instagram di Aurora Leone

Sulla vicenda non è rimasto in silenzio nessuno. Dal video postato di Aurora Leone dei The Jackal il web e non solo si è mobilitato. I primi tra tutti a rispondervi sono stati gli stessi cantanti. Tra i più noti vi è sicuramente Eros Ramazzotti, Andro dei Negramaro o lo Stato Sociale. In particolare è il primo a chiedere più di tutti chiarezza sulla vicenda. Dopotutto Eros è un veterano di questa partita, una vera e propria bandiera per la Nazionale Cantanti. Motivo che lo ha spinto nel decidere di non giocare quest’anno. Discorso simile fatto anche dagli altri cantanti. In molti non scenderanno in campo a meno che, su quest’ultimo, non vi sia anche Aurora. Su questo però nessuno apre bocca. Insomma, una vicenda tanto scandalosa quanto vergognosa se venisse confermata. Non basterà una mascherina con scritto “Stop alla Violenza sulle Donne” per rifarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × due =