Perde gambe e dita dopo morso del cane, che aveva già ucciso il cognato

0
119
morso cane

Morso cane ha causato 10 giorni di coma al 62enne Mark Day. Si tratta di un Akita Americano, animale domestico della famiglia. In passato il cane aveva già morso il cognato 46enne causandone la morte. É stato proprio al suo funerale che Mark è stato morso. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Uomo molesta minorenne sull’autobus: arrestato da Carabinieri in borgese

Morso cane: la morte del cognato 

pitbull salvato, morso caneAccade nel Regno Unito, nel Essex. Ad agosto il 46enne Barry Harris viene morso al braccio dal proprio cane. L’uomo decide di non recarsi in ospedale, ma di curarsi autonomamente in casa. La ferita però è in realtà più pericolosa di quanto sembri. Dopo 3 giorni il morso si infetta e Barry muore per un arresto cardiaco causato dalla sepsi. La sorella e suo marito, ignari del motivo originario dell’arresto cardiaco di Barry decidono di accudire il cane. Il giorno del funerale di Barry avviene lo stesso incidente. Il cane di 2 anni morde il braccio di Mark. In pochi giorni l’uomo ha iniziato a manifestare i sintomi dell’infezione. É stato ricoverato d’urgenza in ospedale dove è finito ben presto in come per circa 10 giorni. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Ginecologo “curava” HPV con sesso, pazienti a ‘Le Iene’: “Fu una violenza”

Morso cane: l’amputazione e la disperazione della moglie 

morso cane L’infezione era troppo estesa e Mark ha dovuto subire una doppia amputazione. Ha perso sia le dita delle mani che entrambe le gambe. Il ricovero quasi immediato gli ha permesso di salvarsi e di non seguire lo stesso sfortunato epilogo del cognato. La moglie di Mark si è detta devastata. “È come in un incubo. Semplicemente non credi che sia successo. Primo lo shock di mio fratello, ora mio marito. È semplicemente surreale”. I medici hanno spiegato come la causa sia da ricercasi probabilmente in un batterio particolarmente nocivo nella bocca del cane. La moglie durante le dichiarazioni rilasciate per i giornali ha definito il cane come un pacifico animale domestico che però può facilmente innervosirsi quando ti avvicini al suo cibo”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + 2 =