Poliziotti salvano pitbull da maltrattamenti. La foto che ha commosso il web

0
438
pitbull salvato
Dalla pagina Facebbo ufficiale della Polizia di Stato

Pitbull salvato dalla Polizia di Stato mentre veniva bastonato dal padrone. L’uomo è stato arrestato per maltrattamento e resistenza a pubblico ufficiale. A dare l’allarme un passante che si trovava al parco e che ha assistito all’intero episodio. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Avellino, abbandona 2 cuccioli di cane e scappa: ripreso dalle videocamere

Pitbull salvato dalla Polizia: la chiamata al 118 

pitbull salvato È accaduto ieri sera in un parco pubblico di Verona, nel quartiere di Porto San Pancrazio. L’uomo accusato stava passeggiando con il suo cane quando in un attacco di ira avrebbe iniziato a picchiarlo violentemente. Secondo il testimone che ha chiamato il 118, i maltrattamenti sarebbero avvenuti con l’utilizzo di un bastone trovato sulla strada. Arrivati sul luogo della vicenda, la Forze dell’Ordine hanno trovato l’uomo che ancora inveiva e picchiava il suo cane. I poliziotti hanno tentato di fermarlo, ma il 36enne è diventato ancora più violento. Secondo le testimonianze l’uomo era fortemente ubriaco. Dopo il rifiuto a mostrare i suoi documenti, il 36enne è stato ammanettato e portato in Questura. Le accuse sono violenze e resistenza a pubblico ufficiale. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Bambino vende la sua collezione di carte Pokemon per salvare il suo cane

Pitbull salvato dalla Polizia: le immagini diventano virali 

pitbull salvato Dopo aver arresto l’uomo, i due poliziotti di pattuglia si sono occupati del pitbull, ancora visibilmente spaventato dai maltrattamenti. Il cane, Bobi, dopo aver capito di essere stato salvato non è riuscito a contenere la sua gioia ed è saltato addosso ai suoi soccorritori. L’attimo è stato catturato in una singola foto che è stata condivisa sul profilo Facebook della Polizia di Stato. “ll pitbull ha cosi capito di essere in salvo e si è gettato tra le braccia amiche degli agenti. Ora Bobi sta bene ed è in attesa, in canile, di trovare una famiglia che possa amarlo.” La foto ha fatto in poco tempo il giro del web commuovendo tutti. Bobi si trova ora in una struttura di affido gestita da volontari. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 10 =