Dichiarazioni shock del Pm Santoriello: “Sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus!”

0
638
Pm inchiesta Juve tifoso Napoli
Dalle pagine Twitter delle società sportive del Napoli e della Juventus

Pm inchiesta Juve tifoso Napoli: uno dei Pm dell’inchiesta Prisma che indaga sulla Juventus avrebbe pronunciato frasi particolari. Il Pm, nella primavera del 2019, dichiarò di essere tifosissimo del Napoli e di odiare la Juventus.

 Ti consigliamo come approfondimento-Una giovane 20enne muore dopo aver mangiato un tiramisù vegano. Indagini in corso

Pm inchiesta Juve tifoso Napoli: dichiarazioni shock

pulizia covid-19 calabria autodichiarazione, concorso cancellieri esperti decreto legge pasqua, riforma giustizia processo penale, processo clan mascitelli reddito cittadinanza, cina magistrato robotIl Pm Ciro Santoriello qualche anno fece alcune dichiarazioni che fanno ancora discutere. Santoriello è uno dei Pm che indagano sulla Juventus e suoi ex dirigenti nell’inchiesta Prisma. Il Pm nel corso di un convegno risalente alla primavera 2019 in cui si parlava di bilanci e della questione plusvalenze fece alcune dichiarazioni. Il convegno aveva il titolo: “Il Modello organizzativo e le società calcistiche. La prevenzione degli illeciti tra giustizia penale e sportiva”. Il Pm avrebbe dichiarato:  “Io, lo ammetto, seguo e sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus. Come pubblico ministero sono antijuventino, contro i ladrocini in campo”. Le frasi in questioni sono sotto accusa, proprio perché il Pm è tra i fautori della penalizzazione. Le intercettazioni visonate dal Pm hanno, infatti, portato alla sanzione della Juventus. La squadra è stata penalizzata di 15 punti dalla giustizia sportiva.

 Ti consigliamo come approfondimento-Padre bengalese picchia e segrega in casa la figlia: la ragazza è innamorata di un italiano

Pm inchiesta Juve tifoso Napoli: il video del convegno

Fonte Ansa

Il convegno in cui è intervenuto il Pm venne ripreso. Nel video un relatore disse: “Rimaniamo distanti sul fatto che lei sia pm e io avvocato, e che lei tifa Napoli e io tifo Inter”. Santoriello rispose: “Basta che non sia la Juventus”. Ben più pesanti le frasi pronunciate nel secondo video: “Come presidente di una società di calcio non sono bravo se faccio gli utili ma anche se vinco gli scudetti. A volte però c’è un rapporto di incompatibilità tra le due cose. Lo ammetto, sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus. Come tifoso è importante il Napoli, come pubblico ministero sono antijuventino, contro i ladrocini in campo “. Sulla vicenda è intervenuto attraverso Twitter il ministro dello Sport Andrea Abodi. Questi ha detto: “Ho visto, ascoltato e segnalato, nel rispetto dei ruoli, per le opportune verifiche e valutazioni. Per ora penso sia corretto che mi fermi qui”.

 Ti consigliamo come approfondimento-Trovato cane impiccato con un filo di ferro. Taglia di 10mila euro per trovare colpevole

Pm inchiesta Juve tifoso Napoli: possibili conseguenze

italia rivalità calcio coppe italiane, super league calcio, scudetto inter assembramentiOvviamente sui social monta la rabbia dei tifosi bianconeri, ma sconcerto viene espresso anche da osservatori neutrali. L’inopportunità in rapporto al ruolo rivestito appare a molti evidente, ed è possibile che ci saranno conseguenze di qualche tipo. Per un magistrato la forma è anche sostanza.  D’altra parte, basti pensare a quanto e a come sia, semplicemente, inimmaginabile nell’Italia di oggi un magistrato di Torino, a Napoli, che pubblicamente si definisse juventino e “anti napoletano”. E che dopo averlo detto indagasse il Napoli. Come anticipato dal ministro dello Sport potrebbe esserci conseguenze. Le penalizzazioni date alla Juve potrebbero essere annullate? Oppure potrebbe essere allontanato il Pm Santoriello? A tali domande solo il tempo potrà dare risposte.